CUNEO – Il Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte, è stato a Cuneo, dove ha effettuato un sopralluogo sull’autostrada A33 (Asti-Cuneo), all’altezza dell’interruzione dei lavori, successivamente si è tenuta una riunione in Prefettura con Confindustria Cuneo.

concordiabanner

“Al presidente Chiamparino – ha dichiarato Conte – ho ricordato che non solo sbloccheremo l’Asti-Cuneo, ma che risparmieremo 213 milioni di euro rispetto al progetto precedente. Stop alle ricche proroghe delle concessioni autostradali in favore dei gestori privati. Il profitto privato è giustificato, i regali no. Mi pare un ottimo risultato, in totale discontinuità con i governi precedenti.”

Presente anche il Ministro alle Infrastrutture, Danilo Toninelli, che ha ribadito: “Finiranno gli espropri con un risparmio di 213 milioni di euro. Il progetto resta quello vecchio. Per l’estate partiranno i lavori del primo lotto.”

bannerdefomac2

Mera soddisfazione, dopo l’incontro in Prefettura a con Cuneo con il Ministro alle Infrastrutture Danilo Toninelli e il premier Giuseppe Conte, del Presidente di Confindustria Cuneo Mauro Gola, presente in veste di vice Presidente della Camera di Commercio: “Siamo soddisfatti dell’esito della riunione di oggi. Il presidente del Consiglio Conte e il ministro Toninelli hanno capito l’importanza che questa Provincia esprime anche dal punto di vista imprenditoriale e industriale. Ci hanno assicurato che nel giro di 5/6 mesi partiranno i lavori: l’opera sarà portata alla riunione preparatoria del Cipe che si svolgerà tra pochi giorni. Anche il concessionario, il gruppo Gavio, si è reso disponibile a iniziare l’opera e a svolgere tutto l’iter amministrativo”.

Gli fa eco la presidente di Ance Cuneo Elena Lovera: “Bene quanto è stato fatto oggi, ora non ci rimane che attendere che il Governi passi dalle parole ai fatti. Ribadiamo ancora una volta che investire nelle opere pubbliche è essenziale non solo per l’importanza dell’infrastruttura in sé, ma come principale motore per far ripartire l’economia”. Lovera la scorsa settimana si era recata in visita con un gruppo di imprenditori al cantiere Tav sul versante francese.

Per le foto e i video, la redazione di ON ringrazia Chiara Serra.

urbanbanner
bannerorchi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here