VENARIA REALE – Proseguono questa mattina, domenica 10 marzo, dalle 9,30 alle 14,40 al Parco La Mandria, le e gare di Campionati Italiani di Corsa Campestre a Staffetta Assoluti e Master Campionati Italiani Individuali e di Società di Corsa Campestre (1a prova del CdS di corsa) Campionati Italiani Individuali e per Regioni di Corsa Campestre Cadetti.

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La Mandria è diventata lo scenario del campionato nazionale di Cross Campestre organizzato dalla Fidal. Grazie alla grande sinergia tra il parco La Mandria, la Fidal e il comune di Venaria Reale, il presidente Luigi Chiappero è riuscito a realizzare un grande sogno.

Nel pomeriggio di ieri, sabato 9 marzo, alla cappella di Sant’Uberto della Reggia di Venaria Reale si è tenuta la Cerimonia di Apertura Campionati Italiani Cadetti di Cross e la Premiazione dei Campionati Italiani Assoluti a Staffetta di Corsa Campestre. La giornata è terminata con un convegno tecnico dal tema “Correre? Gesto semplice, miscela complessa…” con Renato Canova, Claudio Pannozzo e Tito Tiberti. Modera Gianni Crepaldi. Organizzato dal Comitato Organizzatore della Festa del Cross, presso la Sala delle Carrozze di Borgo Castello.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

L’anello del percorso consta in 2 chilometri i quali, a seconda della categoria sportiva di appartenenza, saranno ripetuti più volte. Coinvolti i ragazzi delle scuole elementari in incontri in cui possono ascoltare dalla viva voce degli atleti le loro testimonianze sull’importanza di fare sport a qualsiasi livello.

“Ospitare il meeting “Festa del Cross La Mandria 2019” – dichiara l’Assessessore Antonella d’Afflitto – mette ancora una volta questo prezioso polmone verde che gravita sul nostro comune, all’attenzione dei media nazionali e internazionali. Una grande occasione per rendere ancora più importante la ritrovata vocazione sportiva e naturalistica di quest’area verde, patrimonio di tutti, dei venariesi e dei tanti turisti e appassionati che sempre più l’apprezzano. Un’oasi incontaminata immersa in un ambiente ricco di storia e cultura, unico nell’intera regione del nord Italia. In quest’occasione voglio ricordare una tristissima vicenda ha colpito la comunità sportiva nazionale: la morte di Maura Viceconte avvenuta lo scorso 10 febbraio, campionessa di fondo e maratona, azzurra all’Olimpiade di Sydney 2000 e tutt’ora primatista italiana dei 10.000 metri. Tra i tanti, anche lei ha sempre creduto nel progetto di creare il Centro di allenamento La Mandria. Ancor più, l’aggiudicarsi la Festa del Cross, ossia i Campionati italiani di corsa campestre che verranno ospitati nella Città di Venaria Reale il 9 e 10 marzo per poi ripetersi negli anni a venire sono anche il risultato del suo impegno e dell’amore per questo sport e questo parco. In estate si saprà se andrà a buon fine la candidatura agli Europei 2021, e anche qui le aspettative sono notevoli, oltre ad ospitare ad agosto di quest’anno le competizioni hors-stade degli European Masters Games di Torino. Di tutti questi progetti Maura era ovviamente una componente essenziale. Innamorata come è sempre stata della natura, del movimento sportivo nel suo ambito, con aperture mentali a discipline attigue, i suoi intendimenti d’essere sempre più presente alla Mandria anche con propositi lavorativi andavano di pari passi col proposito di far crescere il figlio in un ambiente sano, pulito, positivo, favorevole e costruttivo.”

[su_slider source=”media: 119356,147401″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

SCORRERE PER GUARDARE LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here