CICLISMO – È partita simbolicamente da San Francesco al Campo, anche quest’anno la nuova stagione agonistica del ciclismo piemontese. Ieri sera, venerdì 7 marzo, il Velodromo Francone ha infatti ospitato presso il Turin Airport Hotel la riunione tecnica del Comitato Regionale della Federazione Ciclistica Italiana con le Società ciclistiche del Piemonte che tesserano atleti agonisti nelle specialità strada e pista.

Paonessa
concordiabanner

Fra i presenti, Gianni Vietri, presidente di FCI Piemonte e i tecnici regionali Francesco Giuliani ed Elisa Salvatico. A fare gli onori di casa, il presidente del Velodromo Francone, Giacomino Martinetto, che ha portato anche i saluti dell’assessore allo Sport della regione Piemonte, Giovanni Maria Ferraris; il direttore del Centro Avviamento Pista, Daniele Fiorin; il “campione di casa” Mattia Viel, da quest’anno testimonial del Velodromo Francone; lo staff del Velodromo al completo; e il sindaco del Comune di San Francesco al Campo, Sergio Colombatto.

Al centro della serata, la riunione tecnica di avvio stagione, con l’illustrazione delle disposizioni tecniche regionali, la presentazione delle trasferte rappresentative e le norme di selezione 2019 per Strada e Pista: un confronto costruttivo e importante, come ogni anno, tra i vertici federali e i dirigenti e direttori tecnici delle numerose Società piemontesi che costituiscono la linfa vitale del ciclismo regionale. Spazio anche alla presentazione della stagione 2019 del Velodromo Francone e, in particolare del Centro Avviamento Pista, che aprirà ufficialmente il prossimo 1° aprile. I giorni di apertura saranno il lunedì (ore 17-19) per la categoria Giovanissimi e il mercoledì e venerdì (ore 16-19) per Esordienti, Allievi e Juniores. Accanto all’attività di formazione ordinaria, è prevista anche una gara dedicata ai Giovanissimi, in programma il 26 maggio.

bannerdefomac2
nfimpiantibanner

Il 15 maggio e il 12 giugno si correranno i Campionati Regionali, che, novità di quest’anno, non saranno più concentrati nella tradizionale due-giorni estiva ma si svolgeranno in giornate separate durante la stagione. Il grande evento dell’estate sarà la Settimana Tricolore, con al centro i Campionati Italiani Giovanili di ciclismo su pista, che la Federazione Ciclistica Italiana ha assegnato per il secondo anno consecutivo al Velodromo Francone, premiando il successo organizzativo dell’edizione 2018, reso possibile anche dal sostegno determinante della Regione Piemonte. Un successo che naturalmente dovrà essere ripetuto quest’anno e, possibilmente, reso ancora più grande: proprio per questo – oltre che in omaggio alla propria vocazione alla crescita e alla formazione dei giovani campioni che da sempre caratterizza il gruppo guidato da Giacomino Martinetto – il Velodromo Francone mette momentaneamente da parte il suo storico evento simbolo, la Sei Giorni di Torino, per concentrare tutte le proprie risorse e ogni sforzo organizzativo nella più importante manifestazione di ciclismo giovanile nazionale, che sarà ancora più ricca

dell’anno scorso, perché oltre alle gare per le categorie Esordienti e Allievi ci saranno anche quelle per la categoria Juniores.

La Settimana Tricolore si disputerà quasi sicuramente a fine luglio: le date saranno comunicate a giorni, non appena FCI avrà fissato le gare dei Campionati. Ma non è tutto. Il Velodromo Francone ha infatti presentato anche la propria candidatura per organizzare e ospitare nella Settimana Tricolore i Campionati Italiani Amatori.

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
urbanbanner
bannerorchi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here