TAEKWONDO / RIVAROLO CANAVESE – Si raffinano le tecniche alla Taekwondo Canavese, prima di affrontare la trasferta internazionale al 1ST TI.KI.DS OPEN, che impegnerà una piccola compagine della squadra agonistica, sabato 16 in Canton Ticino.

[su_slider source=”media: 179286,179285,” limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La Taekwondo Canavese, che si allena a Rivarolo, schiererà 7 atleti della squadra junior: Adin Colak, Sophia Dubini, Luca Moro, Nicolas Petrov, Alyssa e Gabriel Ruberto e Alessio Ruggeri. I piccoli sono partiti ieri mattina all’alba stimolati dalle parole del sindaco di Rivarolo Rostagno che, a Natale in occasione dell’esame di cintura invitato con una bellissima lettera dai 30 atleti della squadra, li ha incentivati a portare “Rivarolo nel mondo”.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Siamo ancora più emozionati – ci racconta la giovane Sophia Dubini prima media alla Gozzano di Rivarolo e una medaglia al collo ad ogni gara affrontata nei sui 2 anni di taekwondo – perché siamo pochi rispetto alla nostra squadra agonistica, organizzare una trasferta internazionale per le famiglie è più complicato. Scenderemo sul tatami con la forza e la grinta di tutti i ragazzi e i bambini che a Rivarolo tifano per noi.” Ad accompagnarli alcuni genitori e, l’anima della squadra junior, la maestra Alma Vehab Colak.

[su_slider source=”media: 119356,144690,147401″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 179291,179288″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here