MATHI – Dopo tanti tentativi andati a vuoto per colpa del maltempo nelle scorse edizioni, domenica scorsa, 10 febbraio, come in conclave per l’elezione del sommo Pontefice vi è stata la tanto sospirata fumata bianca che ha dato il via al grande carnevale di Mathi.

concordiabanner
ilbere

Erano otto anni che tutta la popolazione aspettava questo evento e alle 14,30 la grande kermesse carnevalesca ha preso il via nel piccolo comune di Mathi. La tenacia dell’organizzazione affidata a Marco Vottero ha fatto sì che nelle piazze e nelle vie del paese moltissimi bambini accompagnati dai loro genitori vivessero la gioia di vedere il corteo mascherato.

Presenti le tradizionali maschere del Filandè e della Filandera impersonati da Fabio Bori ed Elisa Sopetti che hanno aperto il corteo lanciando a tutti i presenti caramelle e coriandoli. Molte le formazioni bandistiche presenti dai padroni di casa della Filarmonica Duchessa Jolanda per arrivare alla General Vincent Marching Band di San Bemigno per chiudere con la banda di Vigone.

bannerdefomac2
nfimpiantibanner

Tantissimi gruppi storici provenienti da tutto il circondario e non, hanno dato al carnevale mathiese un tocco solenne. Ripercorrendo le tappe di questa settantaduesima edizione i festeggiamenti erano partiti sabato pomeriggio dove nell’oratorio parrocchiale un’esplosione festante di colori che aveva dato vita alla festa mascherata oratoriana. In serata, nel padiglione appositamente montato, tutti in pista con balli di Radio Gran Paradiso.

Andrea Trovato commenta così: “Dopo otto anni di assenza era giusto dare un segnale che Mathi è viva riorganizzando il grande carnevale Mathiese. Un grazie a tutti i volontari alla Pro Loco e al nostro presidente del comitato carnevalesco Marco Vottero per il grande lavoro fatto per raggiungere questo bel risultato. Ora sotto con l’organizzazione della 73° edizione. Grazie a tutti”.

Allianz 2 modifica jpeg
Tritapepe

Scorri per vedere le foto

urbanbanner
bannerorchi

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here