SCHERMA – Sabato 26 e domenica 27 gennaio le promesse della scherma si sono sfidate al palazzetto dello sport “Le Cupole” di via Artom 11 per la seconda prova del Gran Premio regionale Giovanissimi, patrocinata dalla Città di Torino e dalla Città Metropolitana. La gara era inserita nel calendario federale ed era valida come prova di qualificazione per il Gran Premio Giovanissimi nazionale, che si disputerà nel mese di maggio a Riccione per l’assegnazione dei titoli italiani delle categorie Under 14.

Nella gara di Torino, sono saliti in pedana circa trecento Under 14 piemontesi che praticano il fioretto e la spada, a partire dai Maschietti e dalle Bambine nati nel 2008 per finire con gli Allievi e le Allieve del 2005. Nella giornata di sabato 26 si è inoltre disputata la gara di spada per gli atleti appartenenti alla categoria Assoluti, per l’assegnazione dei titoli regionali maschile e femminile.

La gara di fioretto della categoria Maschietti è stata vinta da Andrea Maino (Cuneo Scherma Academy), quella della categoria Bambine da Matilde Godone (Club Scherma Torino), quelle dei Giovanissimi da Luca Juravle (Circolo della Scherma Ramon Fonst Torino) e Vittoria Lingua (Circolo Schermistico Cuneo), quelle della categoria Ragazzi-Allievi da Thomas Giordano (Circolo Schermistico Cuneo) e da Letizia Gabola (Circolo Scherma Torino).

Le gare di spada hanno fatto registrare i successi di Lorenzo Ena (Club Scherma Casale) tra i Maschietti, Margherita Raiteri (Club Scherma Casale) tra le Bambine, Matteo Casalegno (Circolo Scherma Giuseppe Delfino) ed Isabella Torricelli (Pro Novara Scherma) tra i Giovanissimi, Giacomo Verduchi (Associazione Scherma Pro Vercelli) ed Eleonora Orso (Pro Novara Scherma) nelle categorie Ragazzi-Allievi. I titoli regionali assoluti di spada sono stati vinti da Francesco Ferraioli (Pietro Micca Biella) in campo maschile e da Marzia Cena (Associazione Scherma Pro Vercelli) in campo femminile.

La manifestazione è stata organizzata dal Circolo della Scherma Ramon Fonst di Torino e sostenuta dal progetto Kinder+ Sport della Ferrero, dalla MGV Group di La Loggia, dalla Eurofencing Italia di Navacchio e dalla Olio Ferrari sas.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here