domenica 24 Gennaio 2021

PONT CANAVESE – Venerdì 25 gennaio, sopralluogo in vista dell’eliminazione della strettoia

A breve aprirà il cantiere per l'eliminazione della strettoia sulla Sp47

PONT CANAVESE – Il consigliere della Città Metropolitana Mauro Fava, annuncia la prossima apertura di un secondo cantiere oltre a quello di borgata Vittoria. Si tratta dell’intervento a Pont per l’eliminazione della strettoia sulla Sp47 della Val Soana.

“È un’opera necessaria e attesa da tanto tempo: finalmente verrà realizzata – commenta – Ci sono voluti tempo e pazienza, ma alla fine, espletati tutti i necessari passaggi burocratici, il lavoro è stato appaltato e venerdì mattina, dopo il sopralluogo a Bosconero ci recheremo a Pont, insieme ai tecnici della Città Metropolitana e della ditta incaricata, per le verifiche sul campo in vista dell’apertura del cantiere”.

L’incarico, con determina n.424 del 10 dicembre 2018, è stato assegnato alla ditta Lancellotta Raffaele&C. Snc di Isernia.

“L’opera era già stata richiesta anni fa, sia dai sindaci che dai consiglieri provinciali, ma nonostante si siano avvicendati nel corso del tempo in maggioranza esponenti canavesani come Cavalot, Balagna o Avetta, le Giunte di Centrosinistra non hanno mai dato corso al progetto – aggiunge Fava – Ora, grazie alla collaborazione proficua instauratasi con il consigliere delegato Antonino Iaria, anche questo intervento diverrà presto realtà. Con grandi benefici sia in termini di sicurezza che di fruizione turistica della Val Soana”.

Non è l’unico cantiere che riguarda il territorio di Pont, perché è stato approvato anche l’adeguamento della sezione stradale nel tratto sulla Sp460 verso Sparone.

Leggi anche...