sabato 26 Settembre 2020

TORINO – 40 anni fa l’omicidio di Giuseppe Lorusso, Torino lo ricorda (FOTO)

La cerimonia si è svolta sabato scorso

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

TORINO – “Il 19 gennaio è indubbiamente una giornata triste per la polizia penitenziaria.”

Lo afferma Leo Beneduci, Segretario Generale dell’Organizzazione Sindacale Autonoma di Polizia Penitenziaria (OSAPP), in occasione del 40esimo anniversario dell’omicidio di Giuseppe Lorusso, in servizio alla Casa Circondariale Le Nuove di Torino. L’Agente di custodia venne assassinato da un commando di terroristi di Prima Linea nei pressi della sua abitazione, mentre stava per recarsi al lavoro.

[su_slider source=”media: 179285,179286″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Sul luogo dell’omicidio è stata deposta oggi una corona di alloro. Vogliamo ricordare il collega, ma anche quei valori – commenta Beneduci – impressi nel nostro cuore e nelle uniformi che con onore indossiamo in difesa dei cittadini e dello Stato. Per questo motivo, aggiunge, non accetteremo mai che si faccia finta di niente nel consentire che ex terroristi responsabili della violenza di quegli anni e mai pentitisi facciano ingresso, perfino con tanto di onori e riconoscimenti in quelle carceri teatro tra gli altri del dolore e delle lacrime dei familiari degli amici e dei colleghi. Il riferimento è anche in relazione alle visite in carcere di ex terroristi come, Liliana Tosi, Sergio Segio o la moglie, Susanna Ronconi.

[su_slider source=”media: 175353,162328″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“In conclusione – dichiara Beneduci – non si tratta di negare la possibilità di emenda e di recupero sociale, ovvero la stessa funzione del sistema penitenziario ne di negare la possibilità di perdonare gli orrori di un periodo storico che ha devastato il nostro paese, ma il non volere ex terroristi in carcere e in mezzo a noi come se nulla fosse accaduto ha il significato di ribadire, ovvero di non dimenticare la memoria di chi è stato ingiustamente colpito per quei valori di giustizia e di libertà nel civile rispetto a cui al pari delle vittime noi continuiamo a credere.”

Erano presenti alla cerimonia : i familiari, una rappresentanza della Polizia Penitenziaria, una rappresentanza dell’Amministrazione Penitenziaria, colleghi, amici, pensionati, il Presidente delle vittime del terrorismo, il Presidente dell’Associazione nessun uomo è un’isola, una rappresentanza della città di Torino, una rappresentanza della città Metropolitana e una rappresentanza della regione Piemonte.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 179291,179289,179288,179290″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

regioneaprile
Original MarinesNuovaLocandinaPaonessacofer1cortinalocandmaggio2cortinamaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – Evadono dai domiciliari per bere una birra, arrestati dai Carabinieri

TORINO - I Carabinieri della Stazione di Torino Pozzo Strada hanno arrestato due italiani di 21 e 42 anni, per evasione...

TORINO – 15enne di Vinovo ruba l’auto del padre e rischia di investire un carabinieri

TORINO - I carabinieri della Stazione di Vinovo hanno denunciato per resistenza a pubblico ufficiale un 15enne di Vinovo.

TORINO – Passeggero rompe un vetro del bus 45, arrestato

TORINO - I carabinieri della Compagnia di Moncalieri hanno arrestato un passeggero italiano di 51 anni, abitante a Moncalieri, per danneggiamento...

TORINO – Ancora donne picchiate e minacciate dagli ex compagni: due arresti

TORINO – Ancora donne picchiate e minacciate. I carabinieri hanno arrestato due uomini per maltrattamenti in famiglia.

TORINO – Deglutisce gli ovuli di droga e scappa, arrestato

TORINO - Il Nucleo Radiomobile ha arrestato un gabonese, di 36 anni, per detenzione a fini spaccio di stupefacenti, violenza e...

Ultime News

IVREA – Rinnovata la Presidenza di Confindustria Canavese; riconfermata Patrizia Paglia alla guida

IVREA – Riconfermata Patrizia Paglia alla guida di Confindustria Canavese per il prossimo biennio.

Droga: arrestato un 29 enne a Mappano; a Candia denunciati padre e due figli per produzione (VIDEO)

MAPPANO / CANDIA – Un arresto e tre denunce nelle ultime 24 ore.

OZEGNA – Barocco al Santuario di Ozegna: visite guidate

OZEGNA - Numerosi sono gli eventi che assieme danno vita alla manifestazione “L’essenziale è Barocco”, ideata in occasione della mostra “Sfida...

TORINO – Evadono dai domiciliari per bere una birra, arrestati dai Carabinieri

TORINO - I Carabinieri della Stazione di Torino Pozzo Strada hanno arrestato due italiani di 21 e 42 anni, per evasione...

CASTELLAMONTE – In 30 iscritti al nuovo corso di accesso alla Croce Rossa Comitato di Castellamonte

CASTELLAMONTE - È partito il corso di accesso alla grande famiglia della Croce Rossa Italiana, in questo caso di Castellamonte.
X