TORINO – Deodoranti senza parabeni, shampoo rivitalizzanti, booster di collagene, tecnologie micellari: siamo sommersi da ogni tipo di informazione sui cosmetici.

[rev_slider alias=”paonessa”]

La televisione ci bombarda di pubblicità, le riviste reclamizzano le ultime novità e ci imbattiamo di continuo in articoli allarmanti su prodotti e ingredienti che potrebbero causare disturbi e malattie. Di quello che ci spalmiamo addosso conosciamo solo ciò che il marketing vuole farci sapere: molto poco.

Come districarsi in questa giungla? Siamo sicuri che la confezione racconti davvero il contenuto del cosmetico che stiamo acquistando? Sono informazioni utili? Ci permettono di capire se un nuovo prodotto è migliore? I bollini sono una garanzia di qualità?

Scopriremo che cosa si nasconde dietro agli slogan sulle confezioni di trucchi, creme e sieri antirughe, cercando di fare chiarezza per difenderci da truffe e false promesse.

[su_slider source=”media: 162328,175353″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”librofiori”]

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here