VERCELLI – Inaugura alle ore 18,00 di sabato 15 dicembre 2018 presso la Casa d’Arte Viadeimercati in via Morosone 3 a Vercelli, la mostra “Out”, consueta Collettiva di Natale che quest’anno è dedicata a pezzi unici e multipli di alcuni tra i più importanti Maestri dell’Arte Contemporanea affiancati da altri Autori di grande interesse artistico.

Il vernissage – comunica la gallerista Paola Bertolazzi – sarà anche l’occasione per scambiarci gli Auguri e prendere un aperitivo in serenità come si conviene tra Amici e appassionati d’Arte.

Tornando ad “Out”, il tema della Collettiva di Natale sarà il mondo di fuori così come lo interpretano gli Autori con le loro elaborazioni artistiche. In mostra acrilici e oli su tela, fotografie, arazzi, incisioni, litografie, serigrafie, collage, decollage, acquarelli, sculture… una serie di opere uniche o in tiratura limitata davvero interessanti. Spiccano, tra i capolavori presenti, due arazzi storici di Aldo Mondino e Riccardo Licata e poi i paesaggi ad olio di Mario Schifano, i trenini e i Fenomeni naturali di Corrado Bonomi. Le splendide incisioni di Federica Galli e Armando Donna nonché gli affascinanti “tetti” della Parigi di Orfeo Tamburi. Senza dimenticare i prati di Daniele Fissore e i paesaggi di Enzo Fiore genialmente realizzati con resina, terra, foglie, radici intrecciate…

nfimpiantibanner
bannerdefomac2

Tra gli autori di scuola Piemontese una particolare attenzione per le ceramiche di Antonio De Luca, le fotografie di Renato Luparia, gli acquerelli di Nadia Presotto, le foto incise di Filippo Biagioli e le visioni ipersurrealiste di Gianni Iviglia.
La collettiva sarà visitabile dalle 17,30 alle 19,30 dal martedì al sabato e in altri orari e giorni su appuntamento al 347 2554103 o 328 6725445.

Sarà il mondo di fuori così come lo interpretano gli Autori con le loro elaborazioni artistiche. In mostra acrilici e oli su tela, fotografie, arazzi, incisioni, litografie, serigrafie, collage, decollage, acquarelli, sculture… una serie di opere uniche o in tiratura limitata davvero interessanti. Spiccano, tra i capolavori presenti, due arazzi storici di Aldo Mondino e Riccardo Licata e poi i paesaggi ad olio di Mario Schifano, i trenini e i Fenomeni naturali di Corrado Bonomi. Le splendide incisioni di Federica Galli e Armando Donna nonché gli affascinanti “tetti” della Parigi di Orfeo Tamburi. Senza dimenticare i prati di Daniele Fissore e i paesaggi di Enzo Fiore genialmente realizzati con resina, terra, foglie, radici intrecciate…

Tra gli autori di scuola Piemontese una particolare attenzione per le ceramiche di Antonio De Luca, le fotografie di Renato Luparia, gli acquerelli di Nadia Presotto, le foto incise di Filippo Biagioli e le visioni ipersurrealiste di Gianni Iviglia.
La collettiva sarà visitabile dalle 17,30 alle 19,30 dal martedì al sabato e in altri orari e giorni su appuntamento al 347 2554103 o 328 6725445.

ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here