CASTELLAMONTE – L’Associazione Arte e Commercio ha presentato in Comune il calendario degli eventi in programma per il 2019.

“È stato chiesto alle associazioni cittadine di presentare il programma degli eventi – dichiara il Presidente Carlo Tesolin – e così abbiamo fatto. Ci auguriamo che questo sia un segnale per il nostro coinvolgimento nella Mostra della Ceramica, e sarebbe la prima volta. È assurdo che, nella Città della Ceramica, non ci sia un coinvolgimento dei commercianti per un evento così importante. Comunicarci la data un paio di settimane prima non serve a nulla, abbiamo bisogno di almeno due o tre mesi per prepararci.”

Al momento l’Associazione non ha un referente a cui fare riferimento, poiché l’Assessore al Commercio, Marialuisa Villirillo, ha rimesso la delega.
“Anche prima non avevamo un riferimento – prosegue Tesolin – ci rapportavamo sempre con una persona diversa, cosa che creava solo confusione.Ci auguriamo che a breve si possa avere un riferimento certo e presente, nell’Amministrazione comunale.”

nfimpiantibanner
coferbanner

L’Associazione, nata nel 2013, conta al momento 107 attività commerciali, quasi il tessuto al completo: le attività in Castellamonte e frazioni sono in totale 136.
“Non abbiamo puntato il dito su nessuno, e siamo rimasti con la speranza di lavorare con la nuova amministrazione – dichiara il Presidente di Arte e Commercio – e siamo rimasti in attesa, anche perchè capivamo che dopo l’insediamento, la neo Amministrazione eletta avesse bisogno di tempo. Ma un anno e mezzo di attesa è troppo.”

È ricco il di appuntamenti il calendario di eventi stilato da Arte e Commercio. A partire dall’evento correlato con il Carnevale (l’incontro della Pignatera e del Primo Console con i commercianti); Mercato Cittadino per le vie del centro storico (31 marzo); Commercianti in bancarella, in occasione della Fiera Primaverile (28 aprile); “5° Festa dei Fiori e delle Piante” (5 maggio); “Bonpat notturno, commercianti in bancarella” (28 giugno); “Il Luna Park dei commercianti” in occasione del Carmine (16 luglio); un evento correlato all’apertura della Mostra della Ceramica; “Mangiar per le vie” (8 settembre); Mercato d’Autunno (6 ottobre): “Dolcetto & Scherzetto” (31 ottobre); Mercatino di Natale (8 dicembre) e vari eventi da programmare per il periodo natalizio.

Arte e Commercio però precisano che tutte le manifestazioni potranno essere realizzate, soltanto, se l’amministrazione si farà carico di tutte le incombenze burocratiche, piani di sicurezza dove occorrono, responsabilità e patrocinio della manifestazione; firma dei piani di sicurezza ed eventuali richieste di enti preposti alla sicurezza (carabinieri,vigili del fuoco, ambulanze eccc…).


“Dal canto nostro – conclude Tesolin – dov’è nostra competenza, cercheremo, come abbiamo sempre fatto in passato, di rendere le manifestazioni fruibili a tutti con la collaborazione di tutto il tessuto commerciale della Città.”

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here