RALLY – Di gare ne ha disputate centinaia. Con decine e decine di vetture diverse. Ma per Giacomo “Jack” Ogliari, domenica prossima, sarà la prima con la Citroën C3 R5, che farà il suo debutto italiano proprio nelle mani del pilota lombardo. Ogliari per la settima volta si presenterà al via del rally sul circuito monzese organizzato dalla scuderia Vedovati, dove ha vinto la Classe R5 in due occasioni (2013 e 2014). Al suo fianco ci sarà Francesca Vitale, che ha condiviso di recente con Dottor Jack l’abitacolo della Škoda Fabia R5 al Franciacorta Rally Show.

Giacomo Ogliari, però, non sarà il solo portacolori di Winners Rally Team al 3° Special Rally Circuit by Vedovati Corse. Come sempre ci sarà Maurizio Tortone, presente (come Ogliari) a tutte le edizioni della gara brianzola, che avrà al suo fianco Luciana Andreola e disporrà della Ford Fiesta WRC con la quale ha chiuso quinto assoluto nella scorsa edizione della gara. In classe R4 Winners Rally Team si presenta con Jordan Brocchi, affiancato da Mauro Cucchi, che lo scorso anno chiuse secondo di Classe R4 con la stessa Mitsubishi Lancer EVO IX che userà quest’anno. A bordo di una Citroën DS3 R3T saranno della partita i fratelli Roberto ed Herbert Antonucci che tornano per la seconda
volta al “Monzino” dopo cinque anni di assenza. Debutto al volante di una vettura da competizione per il diciassettenne Davide Porta, che si affida all’esperienza di Elio Tirone per leggere le note, il quale, nonostante le centinaia di gare disputate sarà per la prima volta al via della gara monzese.

nfimpiantibanner
coferbanner

Porta e Tirone avranno a disposizione una Peugeot 208 R2B. Conclude la cinquina degli equipaggi Winners Rally Team sugli asfalti monzesi lo specialista delle cronoscalate Roberto Malvasio, che affronta il rally brianzolo con una Mini John Cooper Works di Classe RSTB 1.6 già usata in alcune gare in salita affiancato dalla conterranea Martina Balducchi. Quello organizzato da Vedovati non sarà l’unico impegno dei portacolori Winners Rally Team nel prossimo fine settimana. Giuseppe Caruso, infatti, sarà al via del Challenge del Lupo, manifestazione valevole per il Campionato Italiano di specialità in programma sull’autodromo di Castelletto di Branduzzo (PV) sabato 17 e domenica 18 al volante della sua Elia Avio di categoria E2SC. Il programma del 3° Special Rally Circuit by Vedovati Corse prevede le verifiche sportive e tecniche per sabato 17 novembre dalle ore 9.00 alle ore 15.00; dalle 13.00 alle 15.30 sarà possibile effettuare lo shake down, a seguire fino alle 17.30 si effettueranno le ricognizioni del percorso con vetture stradali. Domenica partenza alle ore 8.01 per effettuare le quattro prove speciali per 81,400 km di prove speciali su 83,600 km di percorso. Arrivo alle ore 16.00.

ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here