ALESSANDRIA – Le piogge intense e persistenti dei giorni scorsi hanno reso il terreno pesante in Valcerrina ma la breve pausa concessa nella giornata di domenica 11 novembre è stata sufficiente per permettere lo svolgimento della manifestazione sportivo/naturalistica che si è svolta nel basso Monferrato sul territorio dei Comuni di Cerrina, Gabiano, Mombello Monferrato e Villamiroglio.

Anzi il clima tipicamente autunnale ha reso ancora più caratteristico e coinvolgente il paesaggio su cui si è svolto l’evento podistico-escursionistico per il piacere dei partecipanti provenienti dalle più svariate province nel Nord Italia.
Il gruppo dei più ardimentosi, una ventina, hanno preso regolarmente il via della Maratona ‘d San Martin alle 7,45 di domenica mattina dalla Piazza Fulvio Opezzo di Cerrina Capoluogo percorrendo i 42 km. del percorso lungo attraverso tutti i 4 Comuni. A seguire è partita la mezza maratona alle 8,30 con oltre 40 partecipanti che hanno terminato le loro fatiche a Gabiano nei Locali della Pro Loco adiacenti allo Story Park.

nfimpiantibanner
coferbanner

Alle 9,30 è stata la volta dei partecipanti alla “corta” di circa 12 km. con partenza ed arrivo a Cerrina. Mentre alle 10 è partito l’allegro gruppo dei camminatori, quasi 60, che con la loro vitalità e spensieratezza hanno attraversato le colline sfidando fango e umidità ma raccogliendo sensazioni positive per la bellezza degli scenari attraversati e anche le piccole difficoltà dovute a salite ripide e discese scivolose sono state superate con buonumore ed ilarità e con la felicità di stare in compagnia in questa domenica d’autunno. Particolarmente apprezzata senz’altro la sosta con ristoro a metà percorso offerta dagli amici della Proloco La Tabarina che con qualche fetta di salame e salsicce e salamelle arrosto hanno alietato anche i palati di tutti i partecipanti.

ilbere
Tritapepe

All’arrivo poi è stato altrettanto apprezzato il pranzo preparato dal gruppo Alpini di Cerrina. A seguire le premiazioni dei primi classificati delle varie gare agonistiche alla presenza del Sindaco Aldo Visca e del Parroco Don Claudy’s Larose.
Nel complesso una bella giornata, che ha visto la collaborazione di vari enti ed associazioni, tra cui le Proloco Gabiano, La Tabarina e Villamiroglio, il Circolo di Pozzengo e di Montalero. Gli Alpini di Cerrina, Cantavenna e Mombello, La CRI, le amministrazioni comunali di Cerrina, Gabiano, Mombello e Villamiroglio, tutti i volontari, i tracciatori, l’Ass. Noi insieme per Cernobyl e ANFFAS che hanno fatto da navetta tra Gabiano e Cerrina per recuperare gli atleti dopo l’arrivo.

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here