SAN FRANCESCO AL CAMPO – Sabato 10 e domenica 11 novembre si sono svolti i festeggiamenti di “Santa Cecilia”. La Società Filarmonica “La Vittoriosa” ha celebrato la patrona della musica. Si è iniziato sabato 10 con il concerto alla palestra “Fratelli Peressotti”.

I musicisti sono stati diretti dal maestro Massimiliano Mittica. Nell’intervallo tra il primo e il secondo tempo è stato ringraziato dalla presidentessa Monica Ballesio con queste parole: “Nessun brano viene proposto a caso ed è il nostro modo di comunicare. La nostra filarmonica è cresciuta grazie al contributo dei giovani e le scelte del nostro maestro. Grazie a Massimiliano Mittica siamo capaci d’eseguire pezzi di una certa complessità. Siamo grati anche all’Amministrazione comunale. Da anni investe sulla cultura. In particolare da diciotto anni sostiene la rassegna “Orchestre sotto le Stelle”.

Nel corso dell’esibizione si è accennato anche al crollo del ponte Morandi alla vigilia di Ferragosto. Ha sostenuto Ballesio: “Siamo reduci dal raduno intersezionale degli alpini a Vercelli. Abbiamo sfilato per Genova. Senza volerlo si è reso onore a chi il ponte Morandi non è riuscito ad attraversarlo, ma si è fermato prima”.

Nel corso della serata, ancora, è stato riconosciuto l’impegno di mezzo secolo nella banda a due persone. Si tratta dello storico presidente Andrea Bardina e di Giampiero Airola. Inoltre sono stati presentati i nuovi ingressi. I loro nomi sono: Jasmine Iuliano (flauto), Elena Andreis, Chiara Centrone, Cristina Marchino (clarinetti); Alberto Camoirano (sax contralto), Mauro Giosuè ( corno). Domenica 11 novembre si sono tenute la messa in suffragio ai defunti e il pranzo sociale.

nfimpiantibanner
coferbanner
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here