lunedì 28 Settembre 2020

OZEGNA – Incontro in sala consigliare per parlare de “La strada per il futuro, Quale futuro senza strada?”

460, Ponte Preti, Canavesana, nodo di Ivrea e A5

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

OZEGNA – Un’interrogazione parlamentare per accendere i riflettori sulle criticità della viabilità e della mobilità in Canavese.

Ieri, venerdì 9 novembre, al Municipio di Ozegna si è parlato della 460, di Ponte Preti, della lentezza della ferrovia Canavesana, del nodo di Ivrea, della gratuità della A5. Se ne è parlato tra amministratori e sindaci giunti da ogni angolo del territorio per confrontarsi con autorevoli relatori ovvero con l’ex sottosegretario ai trasporti Mino Giachino, il deputato Carlo Giacometto, la senatrice Virginia Tiraboschi, i consiglieri della Città Metropolitana Mauro Fava e Paolo Ruzzola.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Il convegno promosso da Giachino (principale attore del movimento SI TAV che questa mattina a Torino ha portato in piazza circa 40mila persone) è stato organizzato dal sindaco di Ozegna Sergio Bartoli e moderato dal suo collega di Montalenghe, il Sindaco Valerio Camillo Grosso.

“Sono molti i punti critici di un territorio che produce – ha illustrato Fava – dalla 460 nata “vecchia”, alla Canavesana lenta e spesso in ritardo, al collo di bottiglia rappresentato da Ponte Preti, ad una viabilità che in generale non favorisce la logistica delle merci e lo spostamento delle persone dal Canavese ma anche tra le sue varie aree”.

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La soluzione la propone Giachino: “Raccogliere tutti i suggerimenti e le criticità che esprimeranno cittadini e amministratori del territorio per poi trasformarli in un’interrogazione parlamentare che Giacometto e Tiraboschi presenteranno nelle rispettive camere. Da qui ottenere attenzione e poi fondi per realizzare le opere necessarie”.

E proprio di fondi hanno parlato i due parlamentari presenti. “Il Governo ha promesso di concentrarsi maggiormente sulle piccole opere rispetto alle grandi. Bisogna vedere però quanto ci metteranno in risorse per farlo. Sulla gratuità di tratti autostradali si potrebbe già realizzare se il M5S lo volesse”. “Toninelli vuole rivoluzionare la gestione del Ministero delle Infrastrutture, molti fondi serviranno per le assunzioni, ma poco sembrerebbe destinato alla realizzazione materiale delle infrastrutture – ha spiegato la Tiraboschi – senza dimenticare che oggi dovremmo lavorare su un grande piano di rilancio industriale di Ivrea anche supportato dalla candidatura Unesco”.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Giachino propone per “recuperare risorse contrattare con le concessionari autostradali opere n cambio dei rinnovi”. Ruzzola infine ha esposto come “la Città Metropolitana potrebbe realizzare molti interventi già progettati ma al palo a causa dei mancati trasferimenti statali”. Concordi i sindaci: “Bisogna fare un’azione di lobby territoriale – ha sottolineato Bartoli di Ozegna – nel richiedere interventi comuni per il bene del Canavese e per rilanciarlo sotto il profilo industriale, agricolo e turistico”.

[rev_slider alias=”urb”]

regioneaprile
cortinamaggio2cortinalocandmaggio2cofer1Original MarinesNuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

OZEGNA – Barocco al Santuario di Ozegna: visite guidate

OZEGNA - Numerosi sono gli eventi che assieme danno vita alla manifestazione “L’essenziale è Barocco”, ideata in occasione della mostra “Sfida...

OZEGNA – Si è conclusa la Festa Patronale della “Natività di Maria Vergine” (FOTO)

OZEGNA - Anche quest’anno, nonostante qualche modifica dovuta alle restrizioni causate dall’emergenza epidemiologica da Covid-19, si è conclusa con successo la...

OZEGNA – Partono i corsi della Rem Bu Kan Karate

OZEGNA - Da settembre, con rispetto dei protocolli sicurezza, è ripartita la stagione del karate e l’ASD Rem Bu Kan, del...

OZEGNA – Contributi regionali ai Comuni, Bartoli: “Privilegiati i comuni con maggiori risorse”

OZEGNA - Il sindaco Sergio Bartoli di Ozegna tuona contro l'esito della graduatoria per la concessione dei contributi del bando sulla...

OZEGNA – Il paese piange la scomparsa di Alberto Giovando, vittima del Covid

OZEGNA – Tutto il paese piange la scomparsa di Alberto Giovando, 60 anni. Alberto si è spento nella serata di ieri,...

Ultime News

RIVAROLO CANAVESE – La Filarmonica Rivarolese ha ospitato La Novella di San Maurizio Canavese (FOTO E VIDEO)

RIVAROLO CANAVESE – Come da tradizione, durante la Patronale di San Michele, la Società Filarmonica Rivarolese ospita una Filarmonica esterna.

RUEGLIO – Parapendista precipita e resta impigliato su un albero

RUEGLIO - È precipitato in un bosco con il parapendio, restando appeso ad un albero alto circa sei metri. È accaduto...

PIEMONTE – Covid: il bollettino di domenica 27 settembre: 132 casi positivi registrati oggi

PIEMONTE -  Sono  132 i casi positivi in Piemonte registrati oggi, domenica 27 settembre, dall'Unità di Crisi.

AGLIÈ – Presentata la moneta coniata dedicata alla Olivetti “Lettera 22” per i suoi 70 anni (FOTO E VIDEO)

AGLIÈ – Si è aperta oggi in piazza Castello la serie di eventi celebrativi della storica Olivetti “Lettera 22” a 70...

FISCO – Credito di imposta sulle pubblicità effettuate nel 2020 sulle testate giornalistiche (anche online)

FISCO – C'è tempo fino al 30 settembre per inviare la richiesta all'Agenzia dell'Entrate per il credito d'imposta pari al 50%...
X