lunedì 19 Aprile 2021

CASTELLAMONTE – Sentenza sugli asfalti: 10mila euro immediati di risarcimento al Comune

Condannati l'ex Sindaco Paolo Mascheroni, l'ex vice Sindaco Giovanni Maddio e l'allora responsabile dell'Ufficio Tecnico Comunale

CASTELLAMONTE – La sentenza sulla questione asfalti ha condannato l’ex Sindaco Paolo Mascheroni, l’ex vice Sindaco Giovanni Maddio e l’allora responsabile dell’Ufficio Tecnico comunale Aldo Maggiotti, per falso ideologico.

[rev_slider alias=”paonessa”]

La sentenza ha altresì confermato che non hanno operato in modo corretto, nonché la “bontà” della decisione da parte del Comune di costituirsi come parte civile visto il riconoscimento di un risarcimento immediato di 10mila euro per danni d’immagine e morali oltre al rimborso delle spese legali.

La questione, finita al centro dell’inchiesta della Procura, riguardava i lavori di asfaltatura per 88 mila euro affidati, con una gara d’appalto che, secondo le indagini, è stata indetta a posteriori.

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Leggi anche...

spot_img