giovedì 5 Agosto 2021
giovedì, Agosto 5, 2021
spot_img

TORINO – Il comandante Benedetto Lauretti della caserma Cernaia va in pensione

TORINO – Ieri, martedì 23 ottobre, si è svolta presso la Scuola Allievi Carabinieri della caserma Cernaia la cerimonia di avvicendamento tra il colonnello Benedetto Lauretti e il colonnello Francesco Laurenti.

Il colonnello neo-pensionato ha ringraziato tutte le persone con le quali ha collaborato durante i suoi anni di servizio e ha precisato inoltre che è stato collocato in congedo dopo 40 anni di servizio nell’Arma dei Carabinieri.

L’operazione più importante alla quale lui stesso ha partecipato, e a distanza di 24 anni è considerata la più importante per il sequestro di droga, è stata: “Cartagine”, iniziata il 5 marzo del 1994 dai Carabinieri di Borgaro Torinese e conclusa nel marzo dell’anno 1995; Questa operazione, della durata di 383 giorni, rimane memorabile per il più massiccio sequestro di droga in tutta Europa: 5 tonnellate e mezzo di cocaina.

Il risultato finale di “Cartagine”, nome che deriva proprio dal porto colombiano dal quale è salpata la partita di droga, è stato l’arresto di 95 persone, molte delle quali appartenenti alle più note famiglie della ‘Ndrangheta.

Lauretti ha espresso i suoi sentimenti di orgoglio per gli incarichi che ha potuto ricoprire nella sua carriera ed ha augurato a tutte le autorità presenti i più sinceri auguri di buon lavoro.

spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img
spot_img