sabato 31 Ottobre 2020

TORINO – Il gruppo 41 x Tutti al Ministero del Lavoro

Il gruppo ha incontrato Luigi Di Maio

TORINO – Ieri mattina, 22 ottobre, un gruppo dei “41 x tutti”, capitanata da Luciano Cecchin, si è recata a Roma, al Ministero del lavoro, dove hanno incontrato il vice premier Luigi Di Maio con i rappresentanti delle categorie colpite dalla Riforma Fornero.

[rev_slider alias=”paonessa”]

All’incontro con il  Ministro del Lavoro e dello Sviluppo  Economico, i Parlamentari della Commissione Lavoro, Nunzia Catalfo, Maria Assunta Matrisciano, Maria Pallini e Jessica Costanzo. I rappresentanti delle categorie, colpiti dalla legge Fornero hanno portato una serie di istanze, raccolte dai lavoratori, che dopo una vita spesa al lavoro vorrebbero finalmente godersi la loro meritata pensione e le difficoltà dei cosiddetti “quota 41 anni” .

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Un incontro positivo – spiega Cecchin – il Ministro ha dato mandato ai suoi tecnici di lavorare ad una soluzione da portare in Legge di Bilancio partendo anche da un’ipotesi di sterilizzazione dell’aspettativa di vita. Intanto prosegue il confronto con il governo per il superamento della Legge Fornero: “Abbiamo riscontrato una grande disponibilità da parte del vice premier e ministro del lavoro e dello sviluppo economico Di Maio ad intervenire per sterilizzare il meccanismo  della speranza di vita legata al diritto alla pensione!”

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Per quanto riguarda quota 41  prosegue il confronto per verificare le possibilità di intervenire anche su tale misura prevista dal contratto di governo. Siamo rimasti d’accordo nel proseguire gli approfondimenti su tale tema con tavoli tecnici da tenersi nelle prossime settimane.

Il tutto all’interno e compatibilmente con le risorse previste dal governo per riscontrato una grande disponibilità da parte del vice premier e ministro del lavoro e dello sviluppo economico.

Siamo rimasti d’accordo nel proseguire gli approfondimenti su tale tema con tavoli tecnici da tenersi nelle prossime settimane.

Il tutto all’interno e compatibilmente con le risorse previste dal governo per il capitolo pensioni nel suo complesso!”

[rev_slider alias=”urb”]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

RIVAROLO CANAVESE – Riparte la consegna farmaci e telefono amico del Comitato CRI locale

RIVAROLO CANAVESE - Visto il riacutizzarsi dell'emergenza Covid19 tornano pienamente operativi i servizi di consegna a domicilio di farmaci e di...

RIVAROLO CANAVESE – Il Sindaco Alberto Rostagno: “I casi positivi sono 91; la fase più critica da marzo ad oggi”

RIVAROLO CANAVESE – Per il Comune i casi positivi a Rivarolo Canavese, alla data di ieri, mercoledì 28 ottobre, sono 91...

RIVAROLO CANAVESE – Una mascherina non imbavaglia il sorriso della musica

RIVAROLO CANAVESE - La Musica è un linguaggio globale che meravigliosamente non ha bisogno di parole per comunicare.

RIVAROLO CANAVESE – Protocollati dalle opposizioni tre interrogazioni e una mozione

RIVAROLO CANAVESE – Giovedì 29 ottobre, a Palazzo Lomellini, si terrà la seduta di Consiglio Comunale a porte chiuse.

RIVAROLO CANAVESE – Lutto in città per la scomparsa dell’ex Sindaco Domenico Rostagno

RIVAROLO CANAVESE - È lutto a Rivarolo per la scomparsa di Domenico Rostagno, 92 anni, ex Sindaco della Città e padre...

Ultime News

RIVAROLO CANAVESE – Riparte la consegna farmaci e telefono amico del Comitato CRI locale

RIVAROLO CANAVESE - Visto il riacutizzarsi dell'emergenza Covid19 tornano pienamente operativi i servizi di consegna a domicilio di farmaci e di...

ASTI – Identificato l’autore di 15 incendi a mezzi parcheggiati e cassonetti: è un 17enne

ASTI - Dal 5 settembre di quest’anno una serie di incendi di autovetture, furgoni e autobus di linea per il trasporto...

PIEMONTE – Didattica completamente a distanza per le superiori; mezzi pubblici carichi al 50%

PIEMONTE – Nella serata di ieri, venerdì 30 ottobre, il Presidente della Regione Piemonte ha firmato una nuova ordinanza che sarà...

CANAVESE – Covid: 205 persone ricoverate negli ospedali; il 30 ottobre registrati 349 nuovi casi

CANAVESE – Al 30 ottobre risultano ricoverate in Ospedale per Covid, 65 persone a Chivasso, 60 a Ciriè, 12 a Lanzo,...

LANZO – Trasferito il Punto di accesso diretto: dal piazzale dell’ospedale all’area del Polisportivo

LANZO - Da sabato 31 ottobre il Punto di accesso diretto (senza prenotazione) di Lanzo dedicato all’esecuzione di tamponi per il...