PONT / RIVAROLO – Ancora una giornata di “passione” per gli utenti della ferrovia Canavesana.

Questa mattina, martedì 23 ottobre, i pendolari, già da tempo sul piede di guerra per i gravi disservizi sulla linea, hanno dovuto fare i conti con altri gravi ritardi causati dalla scelta di GTT di sostituire con bus il treno nella tratta Pont-Rivarolo, ora in riparazione.

Il ritardo del pullman proveniente da Pont, ad esempio, ha causato la partenza ritardata di oltre mezz’ora per la corsa delle 9,19 da Rivarolo a Torino. “Anche oggi – affermano esasperati i pendolari – i danni sono stati incalcolabili per tutti: lezioni, visite mediche e coincidenze saltate, ritardi sul lavoro ormai difficili da giustificare.

E gli unici a pagare per questo restiamo sempre noi. Se GTT non è più in grado di garantire il servizio qualcuno intervenga! Chiediamo ai sindaci di far sentire la loro voce. Non è più possibile tollerare questo disservizio per il territorio”.

nfimpiantibanner
coferbanner
Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here