venerdì 30 Ottobre 2020

SANITA’ – Un nuovo risultato di Nursind ottenuto dall’Asl To4 a garanzia della continuità assistenziale

SANITA’ – Si è svolto, lo scorso 19 ottobre, l’incontro trai vertici dell’ ASLTO4 e le organizzazioni sindacali, in merito agli argomenti concordati in Prefettura nello scorso luglio, a seguito dello stato di agitazione proclamato dal Nursind.

Tra gli argomenti discussi, si è finalmente parlato del famoso gettone di disagio (ex-prestazioni aggiuntive) per infermieri e OSS, costretti a saltare il proprio riposo o prolungare l’orario di lavoro in caso di assenze improvvise.

[rev_slider alias=”paonessa”]

L’argomento in questione, era stato portato negli ultimi anni proprio dal Nursind, all’attenzione dei vertici aziendali e della altre organizzazioni sindacali, “ma senza essere mai preso in considerazione seriamente”.

“Siamo soddisfatti  – dichiara Giuseppe Summa Segretario Nursind Torino – che a seguito delle nostre rimostranze, finalmente sia l’Azienda che gli altri sindacati, abbiano condiviso le nostre preoccupazioni su una criticità molto importante e soprattutto imprescindibile per il tipo di servizio offerto ai cittadini.

Le assunzioni a tempo indeterminato e un numero di personale nettamente maggiore ai contingenti minimi, sono e devono restare elemento prioritario, ma il fenomeno della copertura turni per le assenze improvvise esisterà sempre ed è giusto che vada affrontato come già successo in altre realtà regionali e nazionali.”

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Ad oggi infatti, la continuità assistenziale viene garantita solo grazie al buon senso del personale, che spinto da una responsabilità etica  nei confronti dei cittadini, accetta di mettersi a disposizione a titolo gratuito anche quando non dovrebbe. Come Nursind chiediamo che tale disponibilità volontaria,venga remunerata economicamente. Durante l’incontro l’Azienda ha presentato la sua proposta sperimentale per sei mesi, con un budget decisamente inferiore rispetto da quello richiesto dal Nursind nello scorso maggio, di circa 300 mila euro.”

Proposta aziendale assolutamente migliorabile secondo Nursind, ma che  fa sicuramente ben sperare.

[su_slider source=”media: 119356,147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

“Visto l’imminente arrivo del periodo influenzale e dell’iperafflusso negli ospedali – aggiunge Summa – eravamo disponibili a discutere la proposta aziendale nell’immediato, ma abbiamo rispettato la richiesta degli altri sindacati di calendarizzare altri due incontri previsti per il prossimo 30 ottobre e 16 novembre.”

Sempre il 16 novembre, si dovrebbe discutere di un altro argomento richiesto dal Nursind ai vertici dell’ASLTO4 in Prefettura: quello dell’osservatorio sulla valutazione delle criticità aziendali.

Uno strumento che permetterà di analizzare criticità come le aggressioni al personale, il sovraffollamento dei pronto soccorso, la mensa per gli utenti e li liste di attesa di esami e visite specialistiche.

[rev_slider alias=”urb”]

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

ECONOMIA – In approvazione il regolamento sul crowdfunding per finanziare imprese dell’Unione Europea

ECONOMIA - Dopo più di due anni di confronto, i tre principali organi dell’Unione Europea coinvolti nel processo legislativo (Parlamento, Consiglio...

CULTURA – Uscito “Codex 2027” di Guido Cossard

CULTURA – Tra le ultime uscite dell'Edizioni Età dell'Acquario,”Codex 2027” di Guido Cossard. 

MILANO – Lutto nel mondo dell’arte e della cultura per la scomparsa di Philippe Daverio

MILANO - Lutto nel mondo della cultura e dell'arte. È deceduto nella notte lo storico e critico d'arte, Philippe Daverio.

RAVENNA – L’artista torinese Enrico Mazzone, rientrato in Italia, al lavoro per terminare la sua opera

RAVENNA – Si sta accingendo a terminare l'ultima cantica del Paradiso, l'artista torinese Enrico Mazzone. Da Rauma (Finlandia)...

CULTURA – Si è spento Ennio Morricone

CULTURA - Il mondo piange la scomparsa del grande Ennio Morricone, 93 anni, deceduto questa notte a causa delle conseguenze riportate...

Ultime News

TG CANAVESE E TORINO – Il Coronavirus è l’argomento principale del Tg di oggi

TG CANAVESE E TORINO - Nell'edizione di oggi, 29/10/2020: CORONAVIRUS - I dati dei casi positivi di oggi;...

CORONAVIRUS – I dati di oggi: in Canavese 414 casi; 2585 in Piemonte; 26.831 in Italia

CORONAVIRUS – Il numero dei contagi continua a salire in maniera preoccupante. Oggi l'Unità di Crisi della Regione...

IVREA – In fiamme il quadro elettrico in una palazzina di via Palestro

IVREA – Intervento dei Vigili del Fuoco di Ivrea oggi, giovedì 29 ottobre, poco prima delle 18, in via Palestro, ad...

ASTI – Esenzione della tassa per gli operatori del mercato su area pubblica

ASTI - L’articolo 109 della Gazzetta Ufficiale del 13 ottobre 2020, convertendo il decreto di maggio in legge, stabilisce il diritto...

TRASPORTI – Le Regioni del Nord: “I finanziamenti statali non bastano per potenziare il servizio pubblico Locale”

TRASPORTI - “Al Governo abbiamo più volte ribadito che i finanziamenti statali destinati al trasporto pubblico locale per l’emergenza sanitaria (500+400...