giovedì 29 Ottobre 2020

SETTIMO TORINESE – Cerimonia di Intitolazione della struttura sede del Centro Operativo Autostradale e della Sottosezione Polizia Stradale di Torino, del COA e dell’Aula Didattica della Caserma della Sottosezione Polizia Stradale

SETTIMO TORINESE – Nella mattinata odierna, alle ore 11.00, alla presenza del Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato, Prefetto Dr. Roberto SGALLA, hanno avuto luogo le cerimonie di intitolazione della struttura sede del Centro Operativo Autostradale e della Sottosezione Polizia Stradale di Torino in memoria dell’Agente Scelto della Polizia di Stato Savino ANTONUCCI; della sede degli uffici del COA alla memoria del Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato dr.ssa Stefania CAROLLA; dell’Aula Didattica della Caserma della Sottosezione Polizia Stradale in memoria del Sostituto Commissario Coordinatore Vincenzo FARINA, strutture ubicate a Settimo Torinese in via Niccolò Paganini, 60.

L’edificio che ospita la nuova sede è stato oggetto di un’imponente opera di ristrutturazione totale volta alla trasformazione di una struttura alberghiera in un moderno ufficio di polizia dotato di tutte le necessarie dotazioni strumentali e tecnologiche per poter svolgere la propria attività di istituto.

[rev_slider alias=”paonessa”]

Il centro operativo autostradale, si occupa, infatti, sin dal 12 settembre 2009 di gestire e coordinare gli interventi e le attività delle pattuglie della polizia stradale in ambito ultraregionale (Piemonte e Valle d’Aosta) non solo lungo la viabilità autostradale ma anche su quella ordinaria.

Per quanto concerne, più nello specifico, quella autostradale, il COA di Torino gestisce quotidianamente, in stretto rapporto con le nove concessionarie autostradali presenti sul territorio, gli interventi lungo i 1.014,5 km di competenza, i quali vanno dall’attività di soccorso all’utenza, ai servizi di prevenzione e controllo del territorio passando per la rilevazione degli incidenti, anche mortali, ed alla gestione delle criticità viabilistiche connesse non solo al fenomeno infortunistico ma anche alle condizioni metereologiche, prime fra tutte la neve ed il ghiaccio ove, una gestione non tempestiva e corretta può comportare avvenimenti nefasti.

L’impegno profuso nel settore risulta rappresentato dal fatto che nell’ultimo anno sono state effettuate 32732 pattuglie lungo la viabilità autostradale e 14595 lungo quella ordinaria, con una media, quindi, di 97 pattuglie autostradali al giorno e 44 lungo la viabilità ordinaria ove sono stati rilevati rispettivamente 3280 e 1639 incidenti di cui, purtroppo 60 mortali.

[su_slider source=”media: 162328,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Delle pattuglie menzionate 4.032  (12 al giorno) sono state svolte dal personale della sottosezione autostradale di Torino che, dirette dal COA, hanno garantito la sicurezza della circolazione lungo i 159 km di rete autostradale gestita da Ativa s.p.a. La cui tratta comprende non solo la tangenziale del capoluogo piemontese ma anche parte dell’autostrada a/5 (tratto da Torino a Quincinetto).

Il giorno 17 Ottobre 2018, alla presenza del Prefetto – Dott. Roberto Sgalla – Direttore centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, delle comunicazioni e per i reparti speciali della Polizia di Stato, è stata intitolata la struttura che ospita il Centro Operativo Autostradale e la sottosezione polizia stradale di Torino alla memoria dell’agente sc. della Polizia di Stato Savino Antonucci nato a Taranto il 25/09/1964, già in forza alla sezione polizia stradale di Torino, che il 20/07/1988, durante un servizio moto-montato, mentre percorreva il tratto autostradale A/6 Savona – Torino ha perso il controllo del motociclo e, dopo aver sbandato da sinistra verso destra, è caduto rovinosamente al suolo rotolando più volte sul manto stradale. successivamente trasportato presso l’ospedale civile di Savigliano (CN), è deceduto alle ore 12.20.

Poiché il ricordo del collega caduto in servizio è ancora vivo, sia tra il personale in quiescenza sia tra quello tutt’ora in servizio, l’intitolazione del centro operativo autostradale di Torino e della sottosezione polizia stradale di Torino, alla presenza della sorella, del cognato e dei due nipoti dell’agente scelto della polizia di stato Antonucci Savino, appare come un gesto di gratitudine non solo nei suoi confronti, ma anche, e soprattutto, verso i suoi cari.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

All’intitolazione dell’intera struttura hanno seguito quelle degli uffici del COA e dell’aula didattica della sottosezione polizia stradale di Torino, rispettivamente alla memoria del Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato dott.ssa Stefania Carolla e del Sostituto Commissario Coordinatore della Polizia di Stato Vincenzo Farina, i quali, con la loro instancabile attività hanno fornito un essenziale contributo alla realizzazione del progetto.

 Il Vice Questore Aggiunto della Polizia di Stato Dott.ssa Stefania Carolla, scomparsa dopo lunga malattia lo scorso 30 maggio 2017 all’età di 48 anni, ha, con estrema dedizione, non solo diretto fino all’ultimo il suddetto reparto ma, seguendo costantemente l’evolversi dei lavori del nuovo immobile, ha assicurato la migliore realizzazione dei locali.

La predetta intitolazione, alla presenza del coniuge e delle figlie, manterrà vivo, proprio nei locali alla stessa più cari, il ricordo della sua tenacia, perseveranza e coraggio nell’affrontare la malattia unita ad una profonda dedizione verso la Polizia di Stato.

Il Sostituto Commissario Coordinatore della Polizia di Stato Farina Vincenzo, scomparso improvvisamente il 25/11/2017 all’età di 54 anni per cause naturali, nella sua veste di Capo Ufficio Coordinatore Uffici automezzi/tecnico logistico/fotoplanimetrico del compartimento polizia stradale per il Piemonte e la Valle D’Aosta, ha seguito con grande professionalità tutto il corposo iter-burocratico dei lavori del citato immobile, effettuando frequenti sopralluoghi per verificare l’avanzamento dell’opera e partecipando alle commissioni paritetiche locali istituite tra compartimento polizia stradale e  la società A.T.I.V.A. S.P.A.,  diventando fondamentale per un costruttivo confronto e dialogo tra le parti.

[rev_slider alias=”urb”]

Si evidenzia, inoltre, che egli, il 20/07/1988 faceva parte, in qualità di capo pattuglia, del servizio in cui ha perso la vita l’Agt. Antonucci, a cui viene intitolata la caserma di Settimo Torinese.

Il ricordo del Sostituto Commissario Coordinatore della Polizia di Stato Vincenzo Farina verrà mantenuto vivo mediante l’intitolazione, alla presenza del coniuge e dei figli, dell’aula didattica ove il personale di tutti gli uffici della specialità, parteciperanno alle varie attività formative.

La cerimonia si è svolta alla presenza dei familiari dell’agente Scelto Savino Antonucci, del Vice Questore Aggiunto Stefania Carolla e del Sostituto Commissario Coordinatore Vincenzo Farina  e delle autorità civili, militari e religiose e il Prefetto Roberto Sgalla,Direttore Centrale per la Polizia Stradale, Ferroviaria, Comunicazioni e per i Reparti Speciali della Polizia di Stato.

Original Marines
- Advertisement -

Leggi anche..

SETTIMO TORINESE – Rave party in un capannone abbandonato di strada Cebrosa

SETTIMO TORINESE – Nella notte tra sabato 10 e domenica ottobre, in strada Cebrosa a Settimo Torinese, presso il capannone di...

SETTIMO TORINESE – Incidente sul lavoro: un blocco di cemento di 500 chili cade sul piede di un operaio

SETTIMO TORINESE – Incidente sul lavoro nel pomeriggio di oggi, giovedì 17 settembre, presso la Sicogen, nel magazzino situato nei pressi...

SETTIMO TORINESE – Mezzo pesante perde il rimorchio che rimane in bilico a bordo carreggiata (FOTO)

SETTIMO TORINESE – È rimasto in bilico sul guardrail. È accaduto questa mattina, lunedì 24 agosto, sull'autostrada Torino-Milano,...

SETTIMO TORINESE / VOLPIANO – Auto ribaltata fuori strada mentre viaggia sull’A5

SETTIMO TORINESE / VOLPIANO – Incidente oggi pomeriggio, sabato 22 agosto, intorno alle 17, sull'autostrada A5, in direzione Torino, tra gli...

SETTIMO TORINESE – Il bimbo che ha perso le dita nel tagliaerba, è stato operato nella notte

SETTIMO TORINESE – È ricoverato al Regina Margherita in condizioni stabili il bimbo di circa due anni che ieri, venerdì 17...

Ultime News

RIVAROLO CANAVESE – Il Sindaco Alberto Rostagno: “I casi positivi sono 91; la fase più critica da marzo ad oggi”

RIVAROLO CANAVESE – Per il Comune i casi positivi a Rivarolo Canavese, alla data di ieri, mercoledì 28 ottobre, sono 91...

VENARIA REALE – Covid: chiuso anche il Punto di Primo Intervento del Poliambulatorio di Venaria

VENARIA REALE – Anche il Punto di Primo Intervento del Poliambulatorio di Venaria Reale è stato chiuso per coprire l'emergenza Covid.

CHIVASSO – Pronto Soccorso in tilt; un centinaio di pazienti in carico

CHIVASSO - La situazione del Pronto Soccorso di Chivasso è peggiorata drasticamente nelle ultime 24 ore. A segnararlo...

PIANEZZA – Ladro fa il gesto delle corna alla telecamera: identificato e arrestato (VIDEO)

PIANEZZA - Dopo un furto ha guardato la telecamera e ha salutato con il gesto delle corna. L’uomo è stato identificato...

Zangrillo: “Italia sta reagendo, stiamo tranquilli”

"Il messaggio è che dobbiamo essere tranquilli, l’Italia sta reagendo in modo positivo". Lo ha detto Alberto Zangrillo, primario di anestesia e rianimazione dell'ospedale...