dav

ASTI – Nel corso di un servizio straordinario finalizzato al contrasto dell’immigrazione clandestina, la Stazione Carabinieri di Quaranti e Mombaruzzo, nel comune di Mombaruzzo e in quello di Bruno ha identificato sei soggetti, tre donne macedoni, un georgiano, un marocchino e una nigeriana, all’atto del controllo sprovvisti di titolo di soggiorno sul Territorio Nazionale.

I cittadini extracomunitari pertanto, sono stati deferiti alla Procura della Repubblica di Alessandria ai sensi dell’art. 6 comma 3 del D.LVO 286/98.

Mentre a Nizza Monferrato i tecnici della società che fornisce energia elettrica, unitamente ai militari della locale Stazione Carabinieri giunti presso l’abitazione nel centro paese occupata da una coppia di coniugi 40enni di nazionalità italiana, hanno impiegato pochi minuti per rilevare che il contatore era stato manomesso e l’allacciamento alla fornitura era abusivo. Il controllo era scaturito dalla segnalazione di una vicina di casa che da alcuni mesi aveva constatato un anomalo aumento del consumo di energia elettrica conteggiato sulla propria bolletta. Infatti i denunciati avevano bypassato il proprio contatore allacciando la fornitura per il proprio appartamento a quello della vicina di casa. Entrambi i soggetti sono stati denunciati in stato di libertà per furto aggravato di energia elettrica in concorso.

nfimpiantibanner
coferbanner
gymtonic

Ad Agliano Terme il tempestivo intervento dei Carabinieri Forestali della Stazione di Canelli, ha permesso di trarre in salvo un “Rottweiler” abbandonato dal proprietario in un appartamento di Agliano Terme senza cibo e acqua da giorni. Il povero animale è stato rinvenuto dai militari operanti, i quali hanno avuto accesso all’abitazione con l’ausilio dei Vigili del Fuoco, scheletrito e mentre si muoveva a stento calpestando le proprie deiezioni. Ritenuto in pericolo di vita è stato immediatamente portato presso uno studio veterinario per le necessarie cure, mentre il proprietario è stato denunciato per abbandono e maltrattamento di animali.

ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here