VENARIA REALE – Sabato scorso, 29 settembre, si è svolta l’esercitazione di Protezione Civile, “Liberiamo i ponti”, secondo intervento.

Si tratta di un’iniziativa, promossa dal “Servizio di Protezione Civile della Città di Venaria Reale”, come stabilito dalla delibera di Giunta Comunale 221/2018 e realizzata in collaborazione con il Coordinamento territoriale di Torino, della Regione Piemonte ed i volontari della Sezione di Protezione Civile di Venaria Reale.

L’obiettivo era quello di migliorare le condizioni di deflusso delle acque del torrente Ceronda nonché diminuire le sollecitazioni alle strutture dei ponti: Ponte Verde, Castellamonte e Cavallo, migliorando la visibilità dell’asta idrometrica in prossimità della passerella pedonale “Mazzini” ed esercitare lo svolgimento delle attività nel rispetto delle normative di sicurezza.

Il Sindaco Roberto Falcone «A tutela degli argini e delle infrastrutture che sorgono sul Ceronda l’Associazione Volontari di Protezione Civile di Venaria Reale in sinergia con l’amministrazione Comunale ha proposto un prezioso intervento, che è simile a quello già effettuato nel 2017. “Liberiamo i Ponti”, finalizzata ad esercitare le operazioni di coordinamento ed organizzazione delle squadre di intervento nonché all’utilizzo dei necessari dispositivi di sicurezza individuali.  È stata altresì occasione per ispezionare e monitorare il percorso delle acque del torrente Ceronda a monte di Venaria Reale (Varisella, Druento…) e dei rii minori all’interno della città».

Gli interventi di pulizia sono iniziati a metà settembre che hanno visto la pulizia dei ponti Verde e Castellamonte. Sabato scorso, è stata effettuata invece la pulizia del Ponte Cavallo e della passerella Mazzini.

nfimpiantibanner
coferbanner
gymtonic

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here