TORINO – A seguito di segnalazione ricevuta presso gli uffici di sezione, nel corso di attività mirata al contrasto del fenomeno della ludopatia, stamane, sabato 29 settembre, gli Agenti della Polizia Municipale di Torino Comando Sezione V Madonna di Campagna, Lucento, Vallette hanno proceduto al controllo di un bar in via Sansovino.

Nel corso dell’ispezione è stata riscontrata la presenza all’interno del locale di 6 slot machine che nella circostanza non rispettavano i limiti imposti dalla normativa regionale che prevede il divieto di installazione di apparecchi per il gioco lecito ad una distanza inferiore a 500 metri da luoghi sensibili quali, istituti di credito, scuole e luoghi di culto.

Al gestore dell’attività, di nazionalità marocchina, è stata comminata una sanzione amministrativa di 12.000 euro (2.000 euro per ognuna delle 6 macchinette installate) e gli apparecchi videogioco sono stati posti sotto sequestro amministrativo e sottratti alla materiale disponibilità di altri avventori.

nfimpiantibanner
coferbanner
gymtonic

Successivamente, a seguito di ulteriore sopralluogo mirato, gli Agenti si sono recati presso un’autofficina presente in via Schiapparelli dove è stata accertata l’attività abusiva dell’esercizio che è stato sanzionato ai sensi della legge 122 del  1992 per un importo di euro 5.000; inoltre, il titolare di nazionalità peruviana, è stato denunciato all’Autorità Giudiziaria per la gestione illegale di rifiuti pericolosi. I locali presso i quali veniva esercitata l’attività illecita sono stati chiusi e sottoposti a sequestro giudiziario.

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

GUARDA LE FOTO



LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here