CASTELLAMONTE – I carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile di Ivrea hanno arrestato in flagranza di reato D.D., 35 anni, di Pino Torinese.

L’uomo è stato controllato da una gazzella del Nucleo Radiomobile alcune sere fa in frazione Spineto a Castellamonte a bordo di una utilitaria e trovato in possesso di due involucri contenenti marijuana per un peso complessivo di 8,4 grammi ed una busta contenente residui di hashish.

I militari hanno quindi esteso la perquisizione anche alla sua abitazione, a Torino, dove hanno rinvenuto e sequestrato 110 grammi di hashish, 26 grammi di marijuana, un grinder, due barattoli di fertilizzanti e due confezioni di marijuana. Immediati accertamenti sul conto del 35enne hanno consentito di scoprire, su un appezzamento di terreno sito in zona boschiva di frazione Spineto, a Castellamonte, una piccola piantagione di cannabis, costituita da cinque piante di altezza compresa tra i 100 e i 235 centimetri, tutte sottoposte a sequestro.

nfimpiantibanner
coferbanner
gymtonic

L’uomo è stato dichiarato in arresto per detenzione di sostanze stupefacenti e, su disposizione della Procura di Torino, è stato sottoposto agli arresti domiciliari in attesa dell’udienza di convalida. Nei suoi confronti è scattata anche una denuncia in stato di libertà alla Procura di Ivrea per produzione di sostanze stupefacenti. L’arresto è stato convalidato dal Tribunale di Torino, che ha disposto la scarcerazione dell’arrestato.

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here