CIRIÈ – Venerdì 14 settembre si è tenuta la premiazione del concorso “Jazz Around the Clock”. La cerimonia si è tenuta nel giardino di Villa Remmert. All’ingresso del palazzo sono state esposti i migliori scatti dei soci del circolo culturale “Ars et Labor”.

Il gruppo infatti ha indetto la competizione nella seconda metà di giugno, durante l’iniziativa itinerante di Jazz svoltasi nelle piazze di Ciriè e Lanzo. Alla premiazione erano presenti il sindaco Loredana Devietti e l’assessore Fabrizio Fossati, in rappresentanza dei ciriacesi. Il vicesindaco Fabrizio Casassa e l’assessore Cesare Lamberto per i lanzesi. Ha affermato Barbara Re, presidente dell’ “Ars et Labor”: “Ringrazio tutti i fotografi che si sono cimentati. Molti provengono dal corso di fotografia di quest’anno. Gli aderenti sono stati 18, mentre sono stati consegnati ben 45 scatti fotografici”. Quindi la parola è passata al sindaco Loredana Devietti: “Grazie all’ “Ars et Labor” per questo evento. Spero che sia solo l’inizio di un percorso di rete tra le varie associazioni per allestire manifestazioni più importanti. La sinergia tra realtà diverse è fondamentale. Grazie agli organizzatori di “Jazz Around the Clock” per aver valorizzato le nostre città.

nfimpiantibanner
coferbanner
gymtonic

Chiedo un minuto di silenzio per le vittime del ponte Morandi”. Ha aggiunto il vicesindaco di Lanzo Fabrizio Casassa: “ Un ringraziamento alle associazioni dei nostri territori. Si tratta di gente che ama il proprio paese. Con Ciriè si è instaurata una buona sinergia. Queste manifestazioni portano gente anche da fuori”. Quindi si è tenuta la premiazione. Il vincitore è stato Enrico Marello. Secondo è arrivato Gianluca Lanza e terza Rosella Pozzato. Pino salvatore si è conquistato una menzione speciale.

ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here