TORINO – Questa notte una donna italiana di 36 anni è stata tratta in arresto dagli agenti della Squadra Volante per il reato di lesioni personali gravi ed aggravate.

L’aggressione si è verificata all’interno di un esercizio commerciale in via Guido Reni poco dopo la mezzanotte. La donna era in compagnia di un uomo. I due hanno iniziato improvvisamente a discutere animatamente e, in quella circostanza, alcune persone hanno cercato di portarli alla calma, riuscendoci, ma la donna non ha gradito il gesto e mentre stava per allontanarsi si è scagliata verso uno dei due “paceri”, sferrandogli alcune coltellate all’addome. La coppia si è poi allontanata verso corso Orbassano. I poliziotti sono riusciti ad intercettarli in breve tempo.

nfimpiantibanner
coferbanner
gymtonic

All’interno della borsetta della donna, gli agenti hanno trovato il coltello utilizzato per l’aggressione con ancora tracce di sangue. La trentaseienne, con precedenti specifici, è stata tratta in arresto dagli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale. La vittima è stata dimessa dal vicino nosocomio con 20 giorni di prognosi.

Allianz 2 modifica jpeg
ilbere
Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here