NAPOLI – Si chiama Pasqualino Esposito ed è un ragazzo disabile della provincia di Napoli. Pasqualino è affetto da una malattia ancora poco conosciuta che si chiama osteogenesi imperfetta definita anche “ossa di vetro” che porta una grave fragilità delle ossa e malformazione degli arti.

Paonessa
nfimpiantibanner

Purtroppo Pasqualino ha anche dei seri problemi respiratori, soffre di bronchite cronica ed è costretto a dormire con l’ausilio della ventilazione meccanica e l`ossigeno.

“Trascorro la mia vita disteso su un lettino, – racconta Pasqualino – per me le giornate sono tutte uguali; ci sono alcuni giorni in cui la tristezza prende il sopravvento che vorrei tanto che la mia vita fosse solo immaginazione; vorrei svegliarmi la mattina e dire “era solo un brutto sogno” ma purtroppo non è così. Quando mi cambio sento dei dolori atroci alle ossa. Tuttavia mi reputo una persona solare e con una forza da leone. Da piccolo ho sofferto molto la solitudine perché non avevo amici per giocare, alcuni giorni li trascorrevo a piangere e pensavo “non basta che sto in queste condizioni in più devo soffrire anche di solitudine senza nessuno che mi faccia compagnia”, ma ora per fortuna le cose sono cambiate, ho tanti amici che mi vogliono bene e mi considerano un ragazzo eccezionale con una grande simpatia, una persona molto dolce e sensibile come poche. Ora in particolare ho un amico speciale che si chiama Daniele Esposito ed è come un fratello, usciamo spesso insieme e ci divertiamo da matti. Inoltre mi è vicino soprattutto nei momenti di difficoltà e di sofferenza per far sì che ritorni al più presto la serenità e il sorriso luminoso sul mio viso. Inoltre voglio ringraziare gli amici Gerardo e Elisa Balzano, che sono i proprietari del Grand Hotel Angiolieri di Seiano, che mi invitano ogni volta che lo desidero. Sono felice di vivere momenti incantevoli all’Angiolieri.”

La grande passione di Pasqualino è il Cinema.

“Mi piace tanto frequentare i festival, attraverso i quali ho avuto modo di conoscere tantissimi attori nazionali e internazionali tra cui Paola Cortellesi, Giuseppe Zeno. Chiara Francini. Silvia Mazzieri. Cristiana Capotondi. Alessandro Gassman. Elisabetta Pellini. Hilary Swank. Cristian De Sica. Jessica Alba. Violante Placido. Claudia Gerini, Michele Placido, Carlo Verdone e tanti altri. Tra l’altro con alcune attrici ho stretto una meravigliosa amicizia. Ossia con Elisabetta Pellini Desirée Noferini e Silvia Mazzieri. In particolare sono molto legato a Silvia, una ragazza bellissima con un sorriso angelico e con una sensibilità unica e rara. Spesso ci incontriamo e trascorriamo molto tempo insieme. Sono contento quando sono con lei, provo una gioia indescrivibile che fino ad oggi non ho mai provato; ho sempre vissuto tristemente da un ospedale all’altro e con molte cose negative. Oggi posso dire che con lei sono felice e ci vogliamo un bene dell’anima come se fossimo fratelli.”

ilbere
Tritapepe

Pasqualino parteciperà anche alla Mostra del Cinema di Venezia: “È la prima volta che vado alla Mostra Cinematografica di Venezia. Mi piacerebbe ricevere l’invito del direttore Alberto Barbera per poter fare foto con le star americane. Ho due grandi sogni nel cassetto: uno è quello di partecipare al programma “C’è posta per te”, perché ammiro Maria de Filippi e ritengo cariche di umanità le storie che racconta ed è per questo motivo che vorrei tantissimo poter raccontare la mia di storia, piena di esperienze difficili di sofferenza, ma anche di momenti di grande gioia e amore per la vita. L’altro è di conoscere Francesco Totti, Ilary Blasi e Barbara D’Urso.”

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here