TORINO – Circa 2500 i giovani in attesa, questa sera, della venerazione straordinaria della Sacra Sindone. L’arcivescovo di Torino Monsignor Cesare Nosiglia Custode pontificio della Sindone ha presentato oggi l’iniziativa in preparazione al Sinodo mondiale dei giovani del prossimo ottobre.

Insieme a lui il Responsabile Regionale della Pastorale Giovanile, don Luca Ramello e il presidente della Commissione diocesana per la Sindone, don Roberto Gottardo.

nfimpiantibanner
ilbere

In conferenza stampa.

“Sarà una venerazione straordinaria, – ha affermato Nosiglia – perché per la prima volta nella sua storia potrà essere contemplata a pochi centimetri di distanza. Una modalità di esposizione “completamente nuova”, vero e proprio “punto di svolta nell’esperienza della nostra Chiesa e della gente”.

E ha concluso: “Sarebbe il modo ideale di fare anche le prossime ostensioni, ma bisogna rendersi conto che è già difficile con circa 2milapellegrini, figuriamoci con 2 milioni di visitatori, come nell’ostensione del 2010.”

Paonessa

GUARDA I VIDEO

Tritapepe

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.