lunedì 1 Marzo 2021

CANAVESE – Gtt: nessuna soluzione tecnica per evitare le nuove disposizioni per la Canavesana

Se saranno confermate le anticipazioni, dal 6 agosto i treni in circolazione sulla linea Torino-Rivarolo dovranno viaggiare alla velocità di 50 km orari nella tratta tra Rivarolo a Settimo

CANAVESE – L’ assessore ai trasporti della Regione Piemonte Francesco Balocco ha così commentato le indiscrezioni, sul mancato adeguamento di GTT alle disposizioni dell’ANSF (l’Agenzia Nazionale della Sicurezza Ferroviaria) sulla linea SFM1 Torino-Rivarolo-Pont: “Inaccettabile che GTT non sia riuscita a trovare una soluzione tecnica praticabile per evitare che le nuove disposizioni dell’ANSF comportassero una penalizzazione del servizio sulla SFM1 Canavesana.

[su_slider source=”media: 140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

“Ci era stato assicurato – commenta Balocco – che sarebbero intervenuti in tempo utile, ed ora a tempo ormai scaduto, dopo che ci erano state date rassicurazioni, ci comunicano di non essere riusciti a mettere in campo le misure promesse per risolvere la situazione.”

Se saranno confermate le anticipazioni (che saranno formalizzate domani nel corso della riunione convocata dall’AMP), dal 6 agosto i treni in circolazione sulla linea Torino-Rivarolo dovranno viaggiare alla velocità di 50 km orari nella tratta tra Rivarolo a Settimo. GTT ha presentato per due volte all’ANSF il piano per la gestione della sicurezza (SGS), piano entrambe le volte respinto, facendo scattare le limitazioni.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

La linea sconta con inaccettabili disservizi i problemi di GTT – ha proseguito Balocco. Con l’orario estivo e la riduzione delle corse non dovrebbero verificarsi particolari ulteriori disagi, ma la preoccupazione è per la ripresa a settembre quando il ritorno all’esercizio normale potrebbe causare la soppressione di alcune fermate con conseguente ulteriore deperimento del servizio.

[rev_slider alias=”urb”]

 

Leggi anche...