FRASSINETTO – Con la fine di luglio e il mese di agosto entra nel vivo l’attività di Frassinetto dedicata agli emigrati che tornano al paese natio per respirare un po’ dell’aria intrisa delle sensazioni delle proprie origini e dedicata anche ai turisti che sono in cerca di emozioni semplici e alla portata di tutti.

Paonessa

 

Nel “balcone del Canavese” le varie associazioni sono in fermento per proporre eventi, escursioni, esperienze uniche: dalle passeggiate nelle borgate che hanno ancora conservato l’architettura del passato, alle feste nelle frazioni, ai “brividi” del volo con l’Arcansel.

Di particolare attrazione, quest’anno, sono le proposte del Gruppo Alpini che festeggia i 40 anni di fondazione. L’ouverture è affidata, sabato 28 luglio, all’annuale pellegrinaggio in Quinzeina, con messa accanto alla Croce situata presso la Punta. Poi, in agosto, sabato 4 si svolge il 10° Palio Memorial “Luca Truffa Giachet” e 11° Palio Alpini. Domenica 5 è la volta dei festeggiamenti per il 40° di fondazione del Gruppo Alpini, con sfilata accompagnata dalla Fanfara sezionale di Ivrea, Messa con partecipazione del Coro “Eco della Quinzeina” e benedizione del Monumento degli alpini e deposizione di una corona d’allora in onore dei caduti; a seguire il pranzo presso il padiglione. A sera le danze con il complesso “Azzurra Band”. Lunedì 6 la caratteristica “Tramontada”, alle ore 20,30, cui parteciperanno i cori “Voci della Quinzeina”, “Gran Paradiso” e “Armonia” oltre agli allievi del Liceo musicale “Chopin” con il maestro Severino Fasana.

Altre iniziative sono in programma per Ferragosto e per la festa patronale di San Bartolomeo a fine agosto). Informazioni presso Mauro (tel. 346/6613901) e Adriano (tel. 347/4485450).

ilbere
Tritapepe

 

[rev_slider alias=”urb”]

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here