mercoledì 23 Settembre 2020

CHIVASSO – Durante la pioggia, acqua in Pronto Soccorso: il piano di interventi dell’Asl To4

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

CHIVASSO – Nella giornata dello scorso venerdì 20 luglio si sono verificate precipitazioni di portata eccezionale che hanno interessato la Città di Chivasso, nel corso delle quali si è rilevata la caduta di 96,4 millimetri di acqua (dato desunto dall’Osservatorio Meteorologico di Chivasso; ogni millimetro di pioggia equivale alla caduta di un litro di acqua su un metro quadrato).

[su_slider source=”media: 140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Questo evento meteorologico di portata eccezionale ha causato l’ingresso di acqua di prima pioggia in una zona circoscritta dell’entrata del Pronto Soccorso, tale da non consentirne l’accesso al pubblico per due ore. Due ore nelle quali, con l’intervento del personale, dei vigili del fuoco e dell’impresa di pulizie, si è potuto eliminare l’inconveniente riprendendo così la piena operatività del Presidio.

Durante questo periodo di 2 ore (al termine del quale il 118 è stato avvisato della ripresa totale delle attività), gli accessi delle persone non trasportate dal 118 non si sono interrotti e alle stesse sono state fornite le cure necessarie. Peraltro, in queste due ore l’ASL TO4 ha comunque garantito al servizio 118 l’accoglienza dei pazienti, trasportati presso il Pronto Soccorso di Ciriè e di Ivrea.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

In considerazione del fatto che, sempre in presenza di precipitazioni di carattere eccezionale (cosiddette “bombe d’acqua” di durata temporale prolungata), si era verificato un episodio analogo due venerdì precedenti, si è ritenuto, a questo punto, di dover intervenire tempestivamente e puntualmente per studiare ogni azione e attività finalizzate al non ulteriore ripetersi. Il Direttore Generale, dottor Lorenzo Ardissone, ha deciso di convocare una riunione urgente per le ore 9 di oggi, lunedì 23 luglio, con la presenza dei progettisti, della direzione lavori, dell’impresa esecutrice degli stessi, alla quale hanno partecipato, insieme al Direttore Generale, l’Ufficio Tecnico dell’ASL TO4, il Direttore Sanitario d’Azienda, il Direttore Sanitario di Presidio, il Direttore Amministrativo d’Azienda, il Sindaco di Chivasso e il Dirigente dei Servizi Tecnici del Comune di Chivasso.

All’inizio della riunione si è richiesto ai progettisti di fornire una valutazione ulteriore alla relazione idrogeologica che ha accompagnato il progetto della realizzazione dell’ampliamento dell’Ospedale e che ha costituito documentazione allegata per l’ottenimento del nulla osta da parte del Comune di Chivasso.

[rev_slider alias=”urb”]

 

Il tavolo di lavoro ha convenuto che, in presenza di eventi eccezionali come quelli del 6 luglio e ancor più del 20 luglio scorsi, si dovessero potenziare e implementare tutte le attività, tecnologie e opere attualmente presenti perché parametrate a condizioni di prima pioggia severa (sulla base di analisi statistiche relative a periodi nei quali tali eventi eccezionali mai si erano registrati).

Si ribadisce che tutte le attività garantite in sede di esecuzione progettuale sono state tutte sempre e regolarmente effettuate e che le implementazioni sono state decise, in presenza di ripetersi di situazioni meteorologiche eccezionali, al fine di garantire un maggiore livello di sicurezza generale:

scavo, fornitura e posa di nuove canalette per la raccolta dell’acqua piovana e il suo smaltimento; ricalendarizzazione con aumento degli interventi periodici di pulizia delle griglie; rinforzo attività di pulizia vasca con pompe di sollevamento; potenziamento funzionalità delle pompe di sollevamento; allargamento destinatari del messaggio di allarme avaria pompe; revisione posizionamento quadri gestione pompe sollevamento; rinforzo strumenti di monitoraggio vasca di laminazione; calendarizzazione in aumento pulizia con canal jet dei pozzetti di raccolta acqua.

L’esecuzione dei lavori sopra citati, che rivestono carattere d’urgenza, sono iniziati oggi, lunedì 23 luglio, e si concluderanno il prossimo 31 luglio; il cantiere è allestito opportunamente, tenendo conto che non è in alcun modo interrotto l’accesso delle ambulanze e dei mezzi di soccorso al Pronto Soccorso.

Altri interventi (per esempio la creazione di un nuovo serbatoio di raccolta delle acque meteoriche) saranno a breve concordati e calendarizzati in relazione all’approvvigionamento del materiale in cantiere da parte della ditta e anche questi ultimi lavori saranno comunque realizzati in tempi ristretti.

chivasso ospedale 4

regioneaprile
cortinamaggio2Original Marinescofer1NuovaLocandinaPaonessacortinalocandmaggio2
- Advertisement -

Leggi anche..

CHIVASSO – Nursind: “Subito una terapia subintensiva per l’ospedale di Chivasso”

CHIVASSO - “Con le linee di indirizzo emanate dal Ministero della Salute e riguardanti il potenziamento dei posti letto ospedalieri previsti...

CHIVASSO – Assalto al bancomat di via Dante

CHIVASSO – La scorsa notte, tra venerdì 4 e sabato 5 agosto, alcuni malviventi hanno assaltato il bancomat dell'Ufficio Postale situato...

CHIVASSO – Arrestato 20enne per possesso di droga; la convalida questa mattina ad Ivrea

CHIVASSO – I Carabinieri della Compagnia di Chivasso hanno arrestato un 20enne di Castiglione Torinese, perchè trovato in possesso di 115...

CHIVASSO – Incidente sul lavoro: 46enne di Bollengo ferito durante una manutenzione

CHIVASSO - L'altra mattina, in una palestra a Chivasso, un operaio di 46 anni, residente a Bollengo, è rimasto ferito in...

CHIVASSO – La situazione ambientale nel Chivassese è preoccupante: la Città metropolitana scrive a Regione Piemonte

CHIVASSO – La situazione ambientale in atto da ormai troppo tempo nell’area del Chivassese preoccupa gli amministratori di Città metropolitana di...

Ultime News

CASTELLAMONTE – La composizione del Consiglio; Bartoli siederà nelle file dell’opposizione

CASTELLAMONTE – Mentre Nella Falletti (Per Castellamonte) ha deciso che non siederà tra le fila dell'opposizione, lasciando il posto al terzo...

SAN FRANCESCO AL CAMPO – L’opposizione: “Amministrare vuol dire alzarsi dalla poltrona e camminare per le strade del paese”

SAN FRANCESCO AL CAMPO – Riceviamo dal gruppo di opposizione “Lista Civica per San Francesco al Campo” (consiglieri Enrico Demaria, Franco...

CANAVESE – 2^ Giornata Regionale del Progetto Protezione Famiglie Fragili in ambito Oncologico

CANAVESE - L’ASL TO4 aderisce alla seconda  Giornata Regionale del Progetto Protezione Famiglie Fragili (PPFF) in ambito Oncologico, che si celebra sabato 26 settembre.

TORRE CANAVESE – Le preferenze dei candidati consiglieri

TORRE CANAVESE – Le preferenze ottenute dai candidati consiglieri delle due liste: Suoni antichi, nuove idee e #Torre per Tutti

MAPPANO – Nascono le “sentinelle” degli odori

MAPPANO - Sono diverse e numerose le segnalazioni che periodicamente il Comune riceve rispetto ad odori sospetti provenienti, in particolare, da...
X