sabato 5 Dicembre 2020

TORINO – Aumentati i controlli della Polfer a Porta Nuova

I controlli della Polfer continueranno per tutta l’estate

TORINO – Aumentati da inizio mese i servizi di controllo a Torino PN per prevenire microcriminalità e degrado in ambito ferroviario.

 

I risultati non hanno tardato ad arrivare e sono numerose le persone incappate nei filtri operati dalla Polizia Ferroviaria ai varchi di ingresso dell’impianto e nell’area partenze; dall’inizio di questo mese solo nello scalo di Porta Nuova sono state identificate 800 persone di cui 242 straniere, una ventina gli indagati e 3 le persone munite di provvedimento di allontanamento dallo scalo per 48 ore, emesso in attuazione della normativa per la sicurezza urbana L 48/2017, nei confronti di questuanti molesti che impedivano la fruizione dell’esercizio ferroviario, intimidendo i viaggiatori in vari modi.

[su_slider source=”media: 140168″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

In ultimo, nel primo pomeriggio di ieri un ragazzo italiano di 19 anni residente a Torino è stato fermato nell’atrio principale e sorpreso con un coltello nel marsupio del cui possesso non sapeva fornire motivazione, per cui è stato denunciato alla Autorità Giudiziaria per possesso ingiustificato di armi atte ad offendere. Il medesimo è già noto per atti di bullismo, facente parte di una baby gang operante a Torino Nord negli anni scorsi.

Nel primo pomeriggio del 9 luglio tre ragazzi, di cui uno risultato minore, che si aggiravano per la stazione, hanno attirato l’attenzione degli Agenti Polfer col loro atteggiamento nervoso e sfuggente e hanno tentato in tutti i modi di eludere il controllo di Polizia. A seguito di perquisizione sono stati trovati e sequestrati 10,65 grammi di hashish, un bilancino di precisione e 865 euro in contanti nei confronti dei due maggiorenni: un viterbese 22enne e di un 18enne romano, già gravato da precedenti in materia di stupefacenti.

[su_slider source=”media: 147401,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Mentre pochi giorni prima, durante i controlli iniziati all’alba negli scali ferroviari di servizio di Porta Nuova, dove talvolta i giovani reduci della movida cercano riparo notturno nelle carrozze lì garate, sono stati rintracciati 4 giovani stranieri, tre marocchini irregolari, accompagnati presso la Questura per l’identificazione ed espulsione ed un quarto tunisino 25enne trovato in possesso di 27 grammi di hashish, indagato per detenzione di stupefacenti ai fini di spaccio. Tutti gli stranieri sono stati sanzionati per violazione del Regolamento di Polizia Ferroviaria con pagamento di 516euro cadauno, perché sorpresi in area di servizio ferroviario interdetta al pubblico.

Stessa sanzione è stata contestata al 20enne marocchino regolare, ma gravato da numerosi precedenti di Polizia, che mercoledì sera è stato sorpreso da una pattuglia del Settore Operativo, mentre tentava di forzare le recinzioni del sedime ferroviario a protezione dell’area di servizio posta al fondo della banchina del binario 1 lungo via Nizza.

I controlli della Polfer continueranno per tutta l’estate, potenziati in particolare nei fine settimana e nei giorni in cui è previsto il maggior transito di viaggiatori, villeggianti e turisti.

[rev_slider alias=”urb”]

Original Marines

Per il tuo Natale...

- Advertisement -

Leggi anche..

TORINO – 7 arresti per droga a Torino, Borgaro Torinese, Carignano e Vinovo

TORINO - 7 arresti è il bilancio dei controlli disposti nelle ultime 24 ore dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino. In particolare a Torino,...

TORINO – L’editoria locale a Vita Nova

TORINO - Sarà on line sabato 5 dicembre sui canali social del Consiglio regionale del Piemonte e sul sito del Salone del Libro “Se...

MAPPANO / TORINO – Arresti e denunce per maltrattamenti, droga e furti (VIDEO)

MAPPANO / TORINO - Arresti e denunce nel corso degli ultimi controlli dei Carabinieri. A Mappano, i carabinieri della stazione di Leinì hanno arrestato in...

TORINO – Aveva tentato di uccidere il padre che si era rifiutato di dargli del denaro, arrestato

TORINO – Aveva tentato di uccidere il padre che si rifiutava di dargli del denaro. I carabinieri hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia...

TORINO – Arrestato pusher di Nichelino; vendeva droga su appuntamento per non creare assembramenti

TORINO - I carabinieri hanno arrestato un italiano di 39 anni, di Nichelino, per spaccio di droga. L'uomo smerciava la sostanza stupefacente in casa, solo...

Ultime News

FOGLIZZO – Pensionato deceduto in un pozzo

FOGLIZZO – I Vigili del Fuoco di Montanaro, Torino e i Saf sono intervenuti questa mattina, sabato 5 dicembre, a Foglizzo, per recuperare il...

VENARIA REALE – Azioni di solidarietà per il Natale: “Un presente x il futuro”

VENARIA REALE - Il Natale 2020 cade in giorni di grande difficoltà e preoccupazione per tutti. L'Amministrazione comunale, da poco insediata, ha voluto intraprendere...

SALASSA – Rinasce la Biblioteca Civica; venerdì 11 dicembre la prima presentazione di un libro

SALASSA - La Biblioteca civica di Salassa in quest’ultimo anno con l’ausilio di tante nuove volontarie è rinata, non solo per i grandi lavori...

TORINO – 7 arresti per droga a Torino, Borgaro Torinese, Carignano e Vinovo

TORINO - 7 arresti è il bilancio dei controlli disposti nelle ultime 24 ore dal Comando Provinciale dei Carabinieri di Torino. In particolare a Torino,...

RIVAROLO CANAVESE – “Accendiamo il Presepe”: un concorso on line della Pro Loco rivarolese per restare vicini anche questo Natele

RIVAROLO CANAVESE - L’anno 2020 che si sta concludendo è stato indubbiamente un anno difficile per tutti e anche per la Pro Loco di...