giovedì 24 Settembre 2020

FAVRIA – Casa del Sole: arrestato Pasquale Motta; indagati ex amministratori comunali (VIDEO)

SPECIALE ELEZIONI

L'affluenza, gli aggiornamenti in tempo reale dei risultati, le curiosità e tutto ciò che riguarda le elezioni.

FAVRIA – I Carabinieri del Comando provinciale di Torino, in collaborazione con i militari dei reparti territorialmente competenti, hanno eseguito una serie di provvedimenti (una misura di custodia cautelare in carcere e 8 obblighi di dimora nel comune di residenza)  nei confronti di 9 persone responsabili, avario titolo, di trasferimento fraudolento di valori, falso in atto pubblico, abuso d’ufficio, peculato, indebita percezione di erogazioni a danno dello Stato, ricettazione, riciclaggio, corruzione per un atto contrario ai doveri d’ufficio e induzione indebita.

[su_slider source=”media: 147401,140168,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Le attività di indagine (denominata “Perseo” avviata dalla Stazione di Rivarolo Canavese e dal Nucleo Investigativo di Torino), condotte dai Carabinieri,sotto la direzione ed il coordinamento della Procura di Ivrea, hanno consentito di notificare un’ordinanza di applicazione di misure cautelare in carcere a Pasquale Motta, 45 anni, residente a Pino Torinese, imprenditore. E 8 misure cautelari dell’obbligo di dimora nei comuni di residenza:

B.A., 44 anni, residente a Salassa, operaio;   B. C., 39 anni, residente a Torino, disoccupata, incensurata; C. M., 50 anni, residente a Torino, impiegata;   F. F. , 63 anni, residente a Torino, disoccupato; F.L., 43 anni, torinese, imprenditore; I. N., 52 anni, residente a Torino, meccanico; O.A., 60 anni, residente a Torino, disoccupata; T.M., 55 anni, residente a Torino, operaio.

[su_slider source=”media: 119356,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Avvisi di garanzia

Nell’ambito dello stesso procedimento sono stati notificati 43 avvisi di garanzia nei confronti di altrettanti soggetti ritenuti coinvolti, a vario titolo, nell’attività di trasferimento fraudolento di valori e riciclaggio di proventi illeciti. Nel corso delle perquisizioni sono stati sequestrati, nei confronti di alcuni indagati, società e beni immobili per un valore complessivo di 200.000 euro nonché 1 società di vendita di auto comprensiva di  39 autovetture e 8 orologi di lusso trovati a casa di un indagato.

Le indagini

L’attività di indagine trae origine da accertate irregolarità attuate, tra il 2010 e il 2013, in favore di Pasquale Motta dagli amministratori pro-tempore del comune di Favria in riferimento alla gestione della casa di riposo di proprietà comunale “Casa del Sole”. In particolare era stata presentata una denuncia alla Procura di Torino da un rappresentante legale di una Società torinese  (adesso fallita), all’epoca dei fatti gestore della casa di riposo Casa del Sole, relativa ad asserite emissioni di atti illegali attuate dagli amministratori comunali pro tempore  in collusione con il Pasquale Motta. L’indagine (e i reati ipotizzati) ha dimostrato cha la Casa di riposo ha percepito illecitamente erogazioni pubbliche, quantificate in 112.000 euro,e ha individuato alcune società riconducibili alla figura di Motta: Eurocoop service srl, con sede in Corato (Ba), in atto estinta, dedita a gestione case di riposo; Villa Nizza asrl, con sede in Favria, allo stato inattiva, dedita a gestione case di riposo; Societa’ agricola cascina Tre Olmi srl, con sede in Gallarate (va), dedita ad allevamento maiali e produzione insaccati; Studio Medical San Luigi srl, con sede in Castrovillari (Cs), dedita a gestione  attività sanitarie.

Società strettamente connesse a Motta e da lui di fatto costituite e gestite, mediante trasferimento fraudolento della titolarità di valori e società a terze persone, finalizzato a riciclaggio e varie attività illecite.

[rev_slider alias=”urb”]

 

GUARDA IL VIDEO

regioneaprile
cortinalocandmaggio2Original Marinescofer1cortinamaggio2NuovaLocandinaPaonessa
- Advertisement -

Leggi anche..

FAVRIA / OGLIANICO – Incidente al confine tra i due comuni; coinvolte un’auto e un furgone (FOTO)

FAVRIA / OGLIANICO – Incidente nel tardo pomeriggio di oggi, lunedì 14 settembre, al confine tra Favria e Oglianico, in via...

FAVRIA – Non si ferma all’alt dei Carabinieri e, nella fuga, si schianta (FOTO)

FAVRIA – Non si è fermato all'alt dei Carabinieri, ha tentato di scappare e si è schiantato. È...

FAVRIA – Crollo parziale del tetto di una cascina (FOTO)

FAVRIA – Intervento dei Vigili del Fuoco nella serata di sabato 25 luglio, in via San Rocco a Favria, per il...

FAVRIA – Pedone investito in via Caporal Cattaneo (FOTO)

FAVRIA – Un uomo è stato investito questa mattina, sabato 25 luglio, intorno alle 8.30, in via Caporal Cattaneo.

FAVRIA – Inaugurata la nuova “palestrina” per bimbi, dono dell’Associazione Ape Games (FOTO)

FAVRIA – È stata inaugurata nella serata di ieri, giovedì 23 luglio, la nuova “palestrina” per i bimbi, posizionata al Parco...

Ultime News

ROMANO CANAVESE – Insulti e danneggiamenti da cliente molesto, il locale ha chiuso qualche giorno

ROMANO CANAVESE – Ha riaperto martedì, dopo essere stato chiuso dal 18 al 21 settembre, il locale situato nello storico borgo...

Contagi in crescita 

Contagi in crescita in tutta Europa. In Italia sono stati 1.640 i nuovi casi di coronavirus nelle ultime 24 ore, rende noto il ministero...

Covid, Bassetti: “Francesi ci copiano e lo fanno male”

"Quello che per i francesi chiamano zona scarlatta o zona rossa non è altro che quello che noi stiamo facendo da maggio. Ci stanno...

Rock Politick – Votazioni: il bilancio dal Referendum a Castellamonte

Rock Politick – Stagione 2 Ep. 2 – È stata una settimana intensa sul piano politico. Referendum, regionali e comunali. Dopo...

Grillo “Non credo nel Parlamento” e difende piattaforma Rousseau

ROMA  - La democrazia secondo Beppe Grillo. Difende la sua piattaforma Rousseau, afferma di non credere più nei parlamenti e propone l'estrazione a sorte...
X