ROMA – Una migliore e sicura fruizione degli spazi pubblici da parte dei cittadini.

Questo l’obiettivo di una task force messa in campo dalle forze dell’ordine e composta da agenti della Polizia di Stato del commissariato Celio, unità cinofile della Questura di Roma ed agenti di Roma Capitale.

[su_slider source=”media: 147401,140168,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

Nel corso della operazione, che ha interessato in particolare il centro storico della capitale, ad alcune delle numerose attività commerciali controllate sono state elevate sanzioni amministrative pari a 116.658 euro per l’assenza di autorizzazioni amministrative, carenza di requisiti igienico sanitari e mancata esposizione di cartelli informativi sui prezzi degli oggetti venduti.

Braccialetti, cappelli, souvenir, bottiglie d’acqua, oggettistica in legno, sciarpe, ventagli, ombrellini , aste per selfie , sono stati sottoposti a sequestro amministrativo .

Arrestato per detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti un cittadino del Gambia, già sottoposto al divieto di dimora nel comune di Roma, sorpreso a spacciare una dose di eroina .

Nel corso dei controlli sono state identificate 48 persone  e 20 autovetture .

[su_slider source=”media: 119356,144690″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

 

[rev_slider alias=”urb”]

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here