VENARIA REALE – Nell’ambito della rassegna “Palchi Reali – Sere d’Estate alla Reggia”, ieri, sabato 7 luglio, si è tenuto il “Concerto di Canto Corale in Ricordo”, dedicato al centenario della fine della Prima Guerra Mondiale.

Ad esibirsi tra gli applausi generali, presso la Cappella di S.Uberto, la Camerata Corale “La Grangia” e il Coro Verrès (Aosta). L’evento è stato organizzato dall’Associazione Amici della Reggia e del Centro di Restauro “La Venaria Reale”.

ilbere
Paonessa
coferbanner

 

Una serata magica. Presente con orgoglio l’Amministrazione Comunale.

La Camerata Corale La Grangia è nata da un un gruppo di studiosi del canto popolare piemontese, dilettanti, ma con impegno “professionale” in quanto seriamente impegnati a schedare l’anagrafe poetica della tradizione popolare del loro Piemonte. Un coro di uomini (secondo la tradizione piemontese ), dalle più svariate professioni che dal 1953 circa, studia e ripropone le canzoni della sua terra.

Allianz 2 modifica jpeg
Tritapepe

 

Il Coro “Verrès” è invece nato nel 1951 su iniziativa di un gruppo di giovani del paese, tra i quali il primo maestro Giuseppe Cerruti, animati dalla passione per il canto corale a cappella.
Si tratta di un coro maschile originario di Verrès, un comune della Valle d’Aosta, piccola regione alpina italiana adagiata ai piedi del Monte Bianco, che confina con la Francia e la Svizzera.
Fin dalla sua nascita questo ensemble vocale ha affrontato un repertorio legato alla tradizione popolare delle valli alpine, arricchito negli anni da armonizzazioni polifoniche e canzoni tratte dal folclore internazionale. Negli ultimi anni il Coro “Verrès” ha introdotto nel suo repertorio composizioni appartenenti alla produzione dei grandi autori classici.

 

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.