RIVAROLO / FELETTO – Il maltempo di questa notte, martedì 3 luglio, oltre a fare numerosi danni ha causato anche una vittima.

L’allarme è scattato poco prima delle due al sottopasso di Feletto.

Un 51enne di Favria, Guido Zabena, alla guida della sua Fiat Punto, di ritorno dal lavoro, è rimasto bloccato nel sottopasso completamente allagato di via Galileo Ferraris.

ilbere
Paonessa
coferbanner

 

È stato proprio l’uomo a lanciare l’allarme telefonando ai famigliari. Il padre si è subito precipitato sul posto e alcuni ragazzi che passavano di lì si sono gettati in acqua per cercare, invano di salvarlo.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Ivrea, i sommozzatori e i Saf, la Croce Rossa di Castellamonte, i Carabinieri di Rivarolo e del Nucleo Radiomobile di Ivrea e gli Agenti di Polizia Locale di Rivarolo e Feletto. Quando sono arrivati, purtroppo, la vettura era già sommersa dall’acqua. I Vigili del Fuoco l’hanno agganciata al verricello e tirata fuori. Inutili i tentativi dei sanitari di rianimarlo.

 

La questione del sottopasso che si allaga quando piove, è da tempo oggetto di discussione a Rivarolo, Comune di competenza. Sul posto sono arrivati il Sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno, insieme agli Assessori Diemoz e Schialvino, funzionari e tecnici comunali; il Sindaco di Feletto, Stefano Filiberto con il vice Sindaco Fabio Forneris e, successivamente, anche Vittorio Bellone,  Sindaco di Favria, comune di residenza della vittima.

Allianz 2 modifica jpeg

 

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Tritapepe
Pandolfini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here