RIVAROLO / FELETTO – Il maltempo di questa notte, martedì 3 luglio, oltre a fare numerosi danni ha causato anche una vittima.

L’allarme è scattato poco prima delle due al sottopasso di Feletto.

Un 51enne di Favria, Guido Zabena, alla guida della sua Fiat Punto, di ritorno dal lavoro, è rimasto bloccato nel sottopasso completamente allagato di via Galileo Ferraris.

ilbere
Paonessa
coferbanner

 

È stato proprio l’uomo a lanciare l’allarme telefonando ai famigliari. Il padre si è subito precipitato sul posto e alcuni ragazzi che passavano di lì si sono gettati in acqua per cercare, invano di salvarlo.

Sul posto sono intervenuti i Vigili del Fuoco di Ivrea, i sommozzatori e i Saf, la Croce Rossa di Castellamonte, i Carabinieri di Rivarolo e del Nucleo Radiomobile di Ivrea e gli Agenti di Polizia Locale di Rivarolo e Feletto. Quando sono arrivati, purtroppo, la vettura era già sommersa dall’acqua. I Vigili del Fuoco l’hanno agganciata al verricello e tirata fuori. Inutili i tentativi dei sanitari di rianimarlo.

 

La questione del sottopasso che si allaga quando piove, è da tempo oggetto di discussione a Rivarolo, Comune di competenza. Sul posto sono arrivati il Sindaco di Rivarolo, Alberto Rostagno, insieme agli Assessori Diemoz e Schialvino, funzionari e tecnici comunali; il Sindaco di Feletto, Stefano Filiberto con il vice Sindaco Fabio Forneris e, successivamente, anche Vittorio Bellone,  Sindaco di Favria, comune di residenza della vittima.

Allianz 2 modifica jpeg

 

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Tritapepe
Pandolfini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.