07:19 CRONACA – Migranti: scoperta tratta di esseri umani, diciassette fermi

Palermo, 2 lug. (AdnKronos) – I Carabinieri del Nucleo Informativo di Palermo all’alba di oggi hanno dato esecuzione a un decreto di fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura Distrettuale Antimafia di Palermo, nei confronti di 17 persone ritenute, a vario titolo, responsabili di associazione per delinquere transnazionale, finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, al traffico di armi da guerra e al riciclaggio di diamanti, oro e denaro contante. “La struttura criminale, che faceva capo ad indagati residenti a Palermo, ha sviluppato la sua operatività anche nelle provincie di Sondrio, Como, Pordenone e Siena, nonché in Svizzera, Germania, Macedonia e Kosovo”, dicono gli investigatori.

I particolari dell’operazione saranno resi noti in sede di conferenza stampa presso la caserma G. Carini sede del Comando Provinciale dei Carabinieri di Palermo alle ore 10.30.


07:23 CRONACA – Migranti: fermi Palermo, contatti tra trafficanti di esseri umani e Cosa nostra

Palermo, 2 lug. (AdnKronos) – Contatti tra esponenti di Cosa nostra e i trafficanti di esseri umani fermati all’alba di oggi sono stati documentati dai Carabinieri del Comando provinciale di Palermo, guidati dal colonnello Antonio Di Stasio, che all’alba di oggi ha portati 17 persone un carcere. Sono emersi contatti non solo con Cosa nostra ma anche con il gruppo paramilitare albanese ‘Nuovo Uck’. Sono in corso numerose perquisizioni in tutta Italia.


07:30 CRONACA – Migranti: fermi Palermo, traffico esseri umani tra Sicilia e Germania e Kosovo

Palermo, 2 lug. (AdnKronos) – Avveniva tra la Sicilia e la Germania, il Kosovo e la Macedonia, il traffico di esseri umani scoperto dai Carabinieri del Comando provinciale di Palermo, che all’alba di oggi hanno fermato diciassette persone arrestate, a vario titolo, per associazione per delinquere transnazionale, finalizzata al favoreggiamento dell’immigrazione clandestina, al traffico di armi da guerra e al riciclaggio di diamanti, oro e denaro contante. E’ quanto emerge dalle indagini coordinate dalla Direzione distrettuale di Palermo che hanno emesso i 17 fermi eseguiti dai militari dell’Arma.


 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.