RIVAROLO CANAVESE – Il consigliere di maggioranza, Domenico Rosboch, ha dato le dimissioni da Presidente del Consiglio.

L’annuncio è stato dato questa sera, mercoledì 27 giugno, durante la seduta di Consiglio.

Ad illustrare le motivazioni, lo stesso Rosboch: “È mancato il coinvolgimento nelle decisioni grandi e piccole. Resterò come Consigliere comunale per rispetto dei miei elettori.”

La seduta è stata presieduta dal vice Presidente Alessandro Chiapetto, mentre successivamente verrà nominato un nuovo Presidente.

ilbere
Paonessa
coferbanner

“Tutto questo pare che lasci intendere – ha commentato Marina Vittone, Rivarolo Sostenibile – che ci sia una crisi ben più ampia all’interno della maggioranza.”

Rosboch ha voluto prendere ancora una volta la parola per concludere l’argomento: “Continuerò ad aiutare la maggioranza per il bene della città, perché è la mia città.”

Il Consiglio comunale è poi proseguito con gli altri punti all’ordine d giorno. Il dibattito si è acceso sul punto della riqualificazione dell’area delle ex scuole elementari, per la quale, dopo lo studio di fattibilità, è stato bandito un concorso di idee.

“Sembra che sia già tutto progettato – ha commentato Marina Vittone – e che resti ben poco spazio alla creatività.”

“Se ho capito bene – ha aggiunto Aldo Raimondo, Riparolium – sono stati dati 50mila euro a dei professionisti di Torino, non si poteva evitare?”

I gruppi di opposizione hanno espresso voto contrario; astenuta Francesca Bevacqua, consigliere di maggioranza.

Dopo la nomina del nuovo Revisore dei Conti, Alessandro Gallo di Grinzane di Cavour, si è passati a discutere l’ultimo punto, relativo al regolamento edilizio.

Prima di iniziare a discutere gli emendamenti proposti dai gruppi di minoranza, il Consigliere Rosboch ha chiesto, a nome suo, del Consigliere Bevacqua e del Consigliere Intravartolo (assente), il rinvio del punto. Proposta appoggiata da Chiapetto, in qualità di Consigliere, poiché assente in Commissione. In disaccordo, pur rimettendosi al volere dei più, l’Assessore Diemoz, proprio per la corsa con cui era stato preparato il tutto.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

Dopo una sospensione del Consiglio di circa una decina di minuti, è stato votato il rinvio del punto. Con cinque voti favorevoli al rinvio (Vittone, Raimondo, Chiapetto, Rosboch Bevacqua ) e nove contrari, la seduta è ripresa con la discussione dei cinque emendamenti presentati (quattro da Riparolium e uno dal Movimento Cinquestelle).

Tritapepe
Pandolfini

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here