VENARIA REALE – È tornata la kermesse musicale che lo scorso anno ha riscosso molto successo per gli appassionati del settore, che si è tenuta in occasione della Giornata Europea della Musica a Venaria Reale, città di cultura ed intrattenimento.

ilbere
Paonessa
coferbanner

Anche per questa seconda edizione l’evento ha coinvolto le associazioni musicali del territorio venariese in primis e dei territori limitrofi, dei laboratori musicali all’interno degli istituti scolastici della città e della scuola primaria e secondaria di primo e secondo grado.
Il tema di quest’edizione è “il tempo”, un viaggio nel tempo attraverso la musica e la memoria.

Si conferma la collaborazione con la Pro loco riconosciuta quale partner ufficiale dal Mibact e dal Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, poiché grazie alla collaborazione dell’Unpli con il Mibact, dallo scorso anno la Pro Loco della città, aderendo al progetto ministeriale, è entrata così a far parte della comunicazione ufficiale della Festa della Musica, promuovendo l’iniziativa in collaborazione con l’Associazione di promozione sociale Sones.
Laura Evangelista direttore artistico dell’iniziativa: «La Festa della Musica è diventata un momento aggregativo, dove anche gli artisti venariesi hanno la possibilità di esibirsi e far conoscere la propria musica».

 

La festa della musica iniziata ieri, giovedì 21 giugno, proseguirà fino a sabato 23 giugno con alcuni appuntamenti pre serali ed altri in orario serale, in piazza Vittorio Veneto di Venaria che, vedrà fra gli ospiti: l’Associazione musica d’insieme di Grugliasco, l’Associazione musica di San Maurizio Canavese ed Vitelloni, una band rock.
Antonella d’Afflitto assessore alla Cultura afferma: «Ritorna a grande richiesta dopo il successo ottenuto lo scorso anno con la prima edizione, la Festa della Musica. Ringrazio tutti coloro che hanno reso possibile l’evento ed in particolare la Sones per il supporto organizzativo».

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

 

 

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Tritapepe
Pandolfini

 

 

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here