NOLE – Nel pomeriggio di martedì 19 giugno è finalmente arrivato il fatidico sì per l’opera del grande progetto Vela di cui il Comune di Nole, ed in particolare il Vice Sindaco Antonio Adamo, sono i veri promotori.

A renderlo pubblico è stato Luca Bertino Sindaco di Nole:“Oggi per noi è un giorno molto importante siamo qui a presentare una notizia sensazionale, vale a dire il finanziamento del progetto Vela che riguarda la messa in sicurezza dei percorsi ciclo pedonali che si estendono su 12 comuni diversi.

ilbere
Paonessa
coferbanner

Questi sono Lanzo, Cafasse, Robassomero, Villanova, Nole, Ciriè, San Maurizio Canavese, Borgaro, Caselle, Venaria Reale, San Carlo Canavese e San Francesco. Questo progetto ci consente di mettere in sicureezza una serie di piste ciclopedonali per un totale di circa 25 Km che consentiranno di collegare oltre cento Km di piste. È un progetto che consente di unire le zone rurali dei nostri territori con i centri abitati e, cosa importante, ci consente di collegarci ai punti di maggior interesse del territorio.

Non possiamo dimenticare che questo è un progetto consente di unire la città di Venaria Reale e il parco la Mandria con la città di Lanzo, da questo che è uscito il nome “Vela” che sta a significare proprio il progetto Venaria-Lanzo. Vorrei ricordare la grande collaborazione che c’è stata con la Regione Piemonte che è il finanziatore per 1.5 milioni di euro del progetto e il servizio viabilità della città metropolitana che ci ha assistito nel formazione del progetto; infine l’ente parchi che ci ha assistito per la stesura. A loro e a tutti i comuni aderenti va il nostro grazie”.

Presenti alla conferenza stampa, tutti i sindaci e gli esponenti della Regione Piemonte che hanno elogiato il Comune di Nole e del suo vice Sindaco Antonio Adamo per il grande lavoro svolto in questo anno di progettazione. Loredana Devietti, Sindaco di Ciriè, ha voluto sottolineare quanto sia importante aver portato a casa questo progetto per un rilancio del territorio in termini turistici e commerciali.

Oltre al finanziamento Regionale i Comuni aderenti hanno complessivamente erogato un milione e quattrocento mila euro per la realizzazione di quest’opera. Al termine delle presentazioni e delle foto di rito, un grande rinfresco ha chiuso questa memorabile giornata nolese.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.