VILLANOVA CANAVESE – Taglio del nastro per la ventisettesima edizione di “Villexpo”. La cerimonia d’inaugurazione si è svolta venerdì 15 giugno.

L’organizzazione è stata a cura della Pro Loco. Ha esordito il presidente Giovanni Brachet Cota: “La nuova Pro Loco si è appena ricostituita. Nel giro di due mesi abbiamo allestito l’evento. Ringrazio il sindaco, le autorità presenti, la Croce Rossa, il gruppo di Protezione Civile e tutti i collaboratori che hanno consentito di tenere viva l’area del parco “I due laghetti”. Senza di loro non saremmo riusciti a giungere al taglio del nastro. Posso contare su un gruppo di sessanta volontari. Si è formata una compagine dove vige l’armonia e la voglia di fare. A cui va il mio speciale ringraziamento”.

ilbere
Paonessa
coferbanner

Il primo cittadino Roberto Ferrero ha aggiunto : “A gennaio correva voce che la manifestazione non si sarebbe fatta. Sono stati mesi difficili ma siamo riusciti a realizzare l’appuntamento con più energia rispetto al passato. Questa è tornata a essere la festa dei villanovesi. Oltre che dei visitatori dagli altri Comuni del Canavese. Grazie ai dipendenti comunali che si sono adoperati per ottenere tutte le autorizzazioni, lavorando fino a tarda sera”.

Ha concluso l’assessore regionale Giovanni Maria Ferraris: “ Un plauso per un popolazione che ha dimostrato la capacità di superare gli ostacoli e arrivare all’obiettivo. L’edizione 2018 si apre con un expo costituito da 150 stand. Si cresce nelle dimensioni e nell’offerta dei prodotti. Fare squadra è la ricchezza della nostra gente silenziosa e laboriosa. Il Canavese deve farsi conoscere. La Regione si impegnerà a farlo”.

La Società Filarmonica Villanovese ha accompagnato il momento di apertura. Villexpo prosegue fino al 24 giugno. I bambini e i ragazzi avranno a disposizione un’ampia area luna park.

La zona concerti è stata divisa in due parti: area danzante e area concerti. Ogni sera, entrambe, offriranno delle esibizioni. Il padiglione danzante apre sempre alle 21.30. Ecco il calendario degli appuntamenti: orchestra Bruno Mauro( sabato 16), orchestra Michael Capuano (domenica 17), orchestra Luigi Gallia (lunedì 18), gruppo latino-americano Flight Dance (martedì 19), orchestra Enrico Negro (mercoledì 20), Italian Country Spirit (giovedì 21), latino-americano Luciana Baima (venerdì 22), cabaret con Marco e Mauro (sabato 23) e orchestra Blue Jeans (domenica 24).

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

Nell’area concerti si inizia ogni sera alle 22. Queste sono le compagini musicali coinvolte: Cipo Sugar (sabato 16), I 60 Beat (domenica 17), Max Mania (lunedì 18), Last Floyd (martedì 19), Divina (mercoledì 20), Deviazioni Spappolate (giovedì 21), Nice Boy (venerdì 22), Via Emilia (sabato 23) e associazione Mariposa (sabato 24). Quindi si potrà cenare tutte le sere, dalle 19.30, nella zona gastronomica curata dall’associazione turistica. Prenotare al seguente recapito: 348.4610284.

Sono previste alcune serate a tema. Lunedì 18 giugno si segnala la tradizionale agnolottata di San Massimo. Si prosegue con altri due convivi, con avvio alle 20: fritto misto alla piemontese (martedì 19 giugno) e paella (mercoledì 20 giugno).

Sabato 16 giugno, alle 21, è in programma una conferenza sui cereali antichi e moderni nell’alimentazione quotidiana, a cura del maestro Marco Giaccone.

Domenica 17 giugno, alle 14, gara di pinnacola, in memoria di Najda Chiadò Bruciat. Si termina domenica 24 giugno, alle 17, incontro con la delegazione della Croce Rossa di Mathi. Dalle 23 premiazione degli stand dell’expo. Al migliore allestimento sarà assegnato il trofeo Umberto Pilotti. Mentre al più originale sarà consegnata una targa che ricorda Aldo Molinar Min. Si termina, alle 23.30, con il grandioso spettacolo pirotecnico sul lago.

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.