CIRIÈ – Lunedì 11 giugno si è tenuta la presentazione del progetto a palazzo D’Oria, alla presenza di varia amministratori locali.

Ha annunciato l’assessore regionale ai trasporti Francesco Balocco: “Sono stati destinati 578 mila euro allo studio di progettazione Infrato. Quindi la Regione ha messo a disposizione 5 milioni di euro per l’opera. Inserendola tra le priorità. A cui si aggiungeranno altri contributi statali per la messa in sicurezza delle linee Gtt. Esattamente 15 milioni di euro per la tratta Torino-Ceres e altri 12 milioni per la Canavesana. Finora i soldi sono stati spesi per l’alta velocità, a discapito delle linee locali. Adesso la musica è cambiata”. Il sottopassaggio sarà realizzato in via Torino, cercando di raccordare non solo la viabilità carrabile, ma anche quella ciclo-pedonale.

ilbere
Paonessa
coferbanner

Ha aggiunto il sindaco Loredana Devietti: “Per la conformazione del terreno non si poteva eliminare il passaggio a livello di via Battitore. In futuro non escludiamo d’annullarne altri in città. Ringrazio la Regione per la collaborazione e per aver capito l’importanza dell’operazione. Il passaggio a livello divide la città, provocando disagi nei ciriacesi negli utenti dei paesi limitrofi. I lavori del passante ferroviario di corso Grosseto ci consentiranno di arrivare direttamente a Porta Susa, consentendo un collegamento migliore con Torino. In quest’ottica speriamo che la linea ad alta velocità non si fermi a Caselle. Sarebbe la volontà di tutto il territorio”.

All’incontro erano presenti il consigliere provinciale Nadia Conticelli, gli esponenti di Gtt e di Infrato. Non si conoscono ancora le tempistiche in cui l’opera sarà realizzata. In autunno sarà terminato lo studio di fattibilità. Quindi sarà necessario un dialogo con i professionisti che stanno portando avanti il cantiere del passante ferroviario che porterà i 100 mila abitanti della zona a stazione Rebaudengo.

In futuro c’è anche in programma di dimezzare i 36 passaggi a livello presenti tra Caselle e Ceres.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.