SAN FRANCESCO AL CAMPO – La “Festa della Repubblica” apre la rassegna “Orchestre sotto le stelle”. La manifestazione si è tenuta sabato 2 giugno.

Il concerto si sarebbe dovuto tenere in piazza San Francesco d’Assisi, ma, cautelativamente, viste le previsioni del tempo, si è deciso di spostare l’evento nella palestra “Fratelli Peressotti” di via Costa. Il concerto era intitolato “I suoni dell’acqua” ed è stato diretto dal maestro Massimiliano Mittica.

ilbere
coferbanner

Ma prima d’iniziare a suonare, Noemi Castagneri, presentatrice della kermesse, ha lasciato la parola ad Andrea Strumia, ufficio stampa del Comune di San Francesco al Campo: “Stasera riviviamo un periodo di storia passata del nostro paese. Lo storico cotonificio Parato, fino agli anni ’40, è stato si proprietà della famiglia Coggiola. Lo ricordiamo come il primo grande impianto manifatturiero del paese dove erano impiegate circa 200 persone. Per la maggior parte donne. Stasera l’ingegner Franco Rizzo, nipote di Luigi Coggiola, fondatore dell’impianto, ha donato un quadro alla comunità. L’opera è appesa nella sala consiliare. Ritrae il fondatore della fabbrica ed è stato realizzato nel 1929 da Giovanni Arnaud. Non pago dell’atto di donazione, Rizzo ha incaricato Maria Grazia Milani di scrivere un libro sulla storia della propria famiglia. La ricostruzione è stata complessa”.

Il sindaco Serio Colombatto e l’ingegnere Rizzo hanno provveduto alla scopertura del ritratto. Si tratta di una copia perchè l’originale è di dimensioni notevoli, cioè 170 per 130 centimetri. Ha affermato l’ingegnere Rizzo: “ Le buone idee non hanno bisogno d’essere enfantizzate e col tempo si fanno strada da sole. Sono contento che quest’evento abbia riunito tutte queste persone”. Ha concluso Colombatto: “ A ottobre 2015 risale il primo contatto con Rizzo. Sono stato subito contento di mettere in luce la vicenda di un illuminato imprenditore che per quarant’anni, fino al 1941, ha mandato avanti un’industria importante per il territorio. Nel 1906 è stato tra gli imprenditori che hanno acquistato i diritti per il passaggio del torrente Banna. L’acqua è servita alla loro azienda ma anche agli agricoltori del paese”.

“Orchestre sotto le stelle” prosegue con altre tre serate: al 10 giugno con la Nasi Swing Band; al 16 giugno con la Società Filarmonica di Bussoleno e al 22 giugno con la Fanfara dell’Aeronautica Militare. Si inizia alle 21 in piazza San Francesco d’Assisi. Adesione gratuita.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.