SAN MAURIZIO CANAVESE – Il Comune spenderà 553 mila euro d’opere pubbliche nel 2018. È stato annunciato nel consiglio comunale di martedì 15 maggio.

Ha dichiarato l’assessore Ezio Nepote: “ Si è provveduto a modificare il programma triennale delle opere pubbliche. Ci sono lavori che non erano preventivati, in quanto pensavamo che l’entità della spesa non superasse i 100 mila euro. Si tratta di tre interventi: la sistemazione di via Novara per 159 mila euro; la sistemazione del cortile di fronte al municipio con relativa illuminazione per 131 mila euro; la riqualificazione dell’area verde attrezzata, situata tra le vie della Quercia e Bo per 113 mila euro.”

ilbere
coferbanner

“Per il piazzale comunale – continua Nepote – pensavamo di cavarcela con un esborso minore. Ma non è stato possibile, dal momento che la pavimentazione di pietra di luserna costa, da sola, 40 mila euro. La Soprintendenza ce ne ha autorizzato un pezzo. Il resto della superficie resterà ricoperta dalla ghiaia. Inoltre, rinnoveremo l’illuminazione pubblica e le siepi adesso in brutte condizioni. Il monumento per i caduti della Grande Guerra sarà recuperto dall’associazione “Amici di San Maurizio”. Il preventivo è di 18 euro. Contribuirà il Comune per un terzo. Con le offerte del Gruppo Alpini e di altri cittadini raggiungeremo la cifra necessaria. Speriamo di inaugurare monumento e lavori per il 4 novembre, centesimo anniversario dalla fine della Grande Guerra”.

Ha osservato il consigliere di minoranza Roberto Canova: “ Quindi prima era stata programmata solo la ristemazione di piazza Marconi. Sono anni che si pensava di rifare il cortile di fronte al municipio. Ben venga. Fate le opere come si deve e non che per risparmiare qualche cosa non si debba poi rifare il lavoro”.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.