SAN FRANCESCO AL CAMPO – Lunedì 14 maggio sono stati inaugurati i nuovi mezzi della Polizia Municipale.

Il Corpo ha acquisito due motociclette, attrezzate con caschi microfonati, e un Caddy maxi. Quest’ultimo verrà utilizzato come ufficio mobile. Infatti è stato dotato di computer, stampanti, sedie girevoli e apparecchi per la rilevazione della velocità. Sopra il tetto del furgoncino è stato montato un pannello luminoso che servirà a indicare gli incidenti stradali.

ilbere
coferbanner

 

Dichiara il sindaco Sergio Colombatto: “Il mezzo è utile per rilevare gli incidenti”. L’allestimento è stato curato da una ditta di San Maurizio. Commenta il titolare Francesco Roccazzella: “Facciamo allestimenti per usi speciali. Sono state predisposte diverse centrali operative mobili. L’auto in questione è stata accessoriata con componenti d’elettronica avanzata”.

Il costo totale è di circa 50 mila euro. Accanto al furgone, sono state mostrate le due motociclette acquistate di recente. La popolazione ha avuto modo di vederne una in azione domenica 13 maggio, durante la festa per il sessantesimo anniversario della società sportiva Ardor. Il comandante Carlo Mura è giunto sul posto sulla nuova due ruote per dirigere il traffico su via Torino.

 

Il Comune ha corrisposto 20 mila euro più le spese per gli accessori. Furgone e moto saranno custodite nel magazzino comunale. Conclude Mura: “Con la moto potrò muovermi più agevolmente tra il traffico di Torino e Ivrea quando mi recherò al Tribunale”.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here