lunedì 17 Maggio 2021
lunedì, Maggio 17, 2021
spot_img

CUORGNÈ – Intervista doppia ai Reali del Torneo di Maggio 2018: Alessandra Bellino e Lorenzo Blasina

CUORGNÈ – Sono Lorenzo Blasina e Alessandra Bellino i reali del Trentesimo Torneo di Maggio, presentati alla cittadinanza nel corso della prima serata della manifestazione sabato 12 maggio. Per conoscere meglio Re Arduino e Regina Berta dell’edizione 2018 del Torneo, abbiamo deciso di sottoporli ad una breve raffica di domande in una simpatica “intervista doppia”.

[su_slider source=”media: 147401,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]
1) Nome

Regina Berta : Alessandra

Re Arduino: Lorenzo
2) Cognome

Regina Berta: Bellino

Re Arduino: Blasina
3) Età

Regina Berta: 29

Re Arduino: 34
4) Professione

Regina Berta: Consulente in una società di risorse umane

Re Arduino: Art director in una onlus
5) Hobby

Regina Berta: Danza

Re Arduino: Calcio

[rev_slider alias=”maf”]
6) Di quale Borgo fai parte

Regina Berta: San Giovanni

Re Arduino: San Giovanni
7) La prima volta che hai partecipato al Torneo di Maggio

Regina Berta: 25 anni fa

Re Arduino: Due anni fa come ospite e l’anno scorso come figurante
8) Come e quando vi siete conosciuti

Regina Berta: Tre anni fa a Roma

Re Arduino: Tre anni fa a Roma quando ospitai lei e delle sue amiche a casa mia
9) Perché hai deciso di candidarti al ruolo di Reale del Torneo

Regina Berta: Perché credo che sia il sogno di qualunque persona che abbia partecipato e vissuto il Torneo

Re Arduino: Perché è il sogno di qualsiasi persona che abbia partecipato e vissuto il Torneo e perchè è un evento che mi è piaciuto molto
10) Quali emozioni hai provato quando hai saputo di essere stato scelto come Reale del Torneo

Regina Berta: Una grande emozione e commozione perchè non me l’aspettavo

Re Arduino: Mi sono emozionato abbastanza, non troppo ma mi ha fatto molto piacere

[su_slider source=”media: 143165,119356″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]
11) Un ringraziamento, una dedica per questo importante ruolo che ti è stato affidato

Regina Berta: Un ringraziamento al mio Borgo, alla Pro Loco che ci sta seguendo con tanta pazienza, una dedica e un ricordo a Manlio che è stato un Re fantastico

Re Arduino: Anche io mi associo a questi ringraziamenti
12 ) Che cos’è per te il Torneo di Maggio, cosa rappresenta

Regina Berta: Durante il Torneo si ricrea un senso di comunità ed è un simbolo dell’identità cuorgnatese

Re Arduino: Credo che sia un momento di vitale importanza per la comunità cuorgnatese, un momento di aggregazione per tutte le persone che si prodigano per dare vita ad un evento del genere
12) Un ricordo particolare legato al Torneo

Regina Berta: Avevo 6 anni e la mia amica Chiara nel corso della sfilata non trovava più suo papà Guido, persona che mi piace ricordare: Chiara era disperata ed io tentavo di consolarla in qualche modo. Abbiamo una foto che ritrae quel momento e lo ricordiamo ad ogni occasione

Re Arduino: L’anno scorso con i frati al Borgo San Giovanni quando mi sono candidato come sindaco, dopo la… decima birra, credo.
Re Arduino augura a tutte le persone che parteciperanno al Torneo di Maggio………… Un evento felice e spensierato con i problemi lasciati a casa e…. tanta prosperità
La Regina Berta augura a tutte le persone che parteciperanno al Torneo di Maggio…….. Vivere il Torneo con emozione, con coscienza che almeno un po’ ci deve essere e soprattutto di divertirsi perché questa è una manifestazione che ci invidiano in tanti e che pochi però hanno

[rev_slider alias=”urb”]
Un augurio o una raccomandazione alla tua Regina

Re Arduino: Mi raccomando: la tua damigella è Chiara……….regolati……
Un augurio o una raccomandazione al tuo Re

Regina Berta: Mi raccomando: l’accento romano…. “Te prego”…
Un saluto a tutti i lettori di Obiettivo News

Re Arduino e Regina Berta: Ciao Obiettivo News, buon Torneo a tutti!!

[su_slider source=”media: 144690,132564,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

GUARDA L’INERVISTA DOPPIA

Leggi anche...

spot_img
spot_img
spot_img