sabato 23 Gennaio 2021

FAVRIA – Protocollata in Comune la presentazione ufficiale del Comitato “Salviamo Favria Giovane”

FAVRIA – Il Comitato “Salviamo Favria Giovane” ha protocollato in Comune, la presentazione ufficiale, unitamente alle firme raccolte.

Pubblichiamo qui il testo integrale:

“Con la presente si intende precisare e descrivere lo spirito, le finalità e gli scopi sulle quali si fonda il Comitato “SALVIAMO Favria Giovane”. I fari e l’operato del Comitato sono e saranno sempre quelli della collaborazione e della condivisione di tempi e spazi per la comunità, insieme a impegno, dedizione, costanza, libertà di pensiero, assenza di pregiudizi e volontà di dialogo con chicchessia, ma in particolare con l’Amministrazione Comunale.

[su_slider source=”media: 147401,150947″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

La volontà di costituire il Comitato è nata da numerosi genitori che hanno avvertito come allarmante il trattamento riservato all’Associazione Favria Giovane da parte del Gruppo “Vivere Favria”, da quando si è insediata la nuova Amministrazione Comunale. La percezione di diversi cittadini è stata infatti quella che ci fosse una volontà di sfavorire l’Associazione per colpire la persona del Presidente, Francesco Manfredi. Per questo motivo i sopracitati genitori hanno ritenuto utile costituire un’interfaccia al fine di dialogare e fare da ponte tra l’Amministrazione Comunale e l’Associazione.

[rev_slider alias=”maf”]

 

 

Alcuni punti che, a torto o a ragione, sono stati percepiti come “persecutori”, intendendo con tale termine “recanti danno diretto” all’Associazione, sono stati: L’aver escluso l’Associazione da varie iniziative che la stessa aveva ideato e portato avanti negli anni; L’aver escluso l’Associazione da iniziative e manifestazioni che, pur non avendo ideato, portava avanti con successo da anni. Aver richiesto la partecipazione dell’Associazione ad alcune iniziative con un preavviso non superiore alle 48 ore. Alcune pubbliche accuse, non supportate da nessun dato oggettivo e rivolte con atteggiamento aggressivo, anche di fronte a dei bambini impegnati nelle attività erogate dall’Associazione stessa. Aver focalizzato l’attenzione ad ogni attività o mancanza della sola Associazione Favria Giovane e di nessun’altra. Non dare risposte alle richieste di collaborazione e patrocinio avanzate dall’Associazione. Il continuo “ricatto” di “togliere il salone polivalente” all’Associazione, che non permette ai volontari della stessa di operare serenamente. La vicenda del sequestro del “forno a legna” con conseguente multa, che è stato visto come un abuso di potere, confermato dal fatto che il sequestro e la multa sono stati poi revocati dalle autorità preposte.

Su tutti questi punti il Comitato non si schiera ciecamente dall’una o dall’altra parte, ma chiede dialogo e mediazione e si propone di supportare l’Associazione affinché possa operare più serenamente per il bene della comunità.

[su_slider source=”media: 143165,119356,151964″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

Le richieste costruttive, su cui il Comitato si è costituito auspicando dialogo e mediazione, sono: Sostegno per le iniziative dell’Associazione Favria Giovane, tramite dialogo e costruttiva collaborazione, ad esempio attraverso patrocini e tavoli di lavoro. Messa a disposizione di adeguati spazi comunali per lo svolgimento delle attività dell’Associazione. Garanzia che il Salone Polivalente rimanga sede operativa e legale dell’Associazione Favria Giovane, anche dopo lo scadere della convenzione tramite rinnovo della stessa. Distinguere i ruoli dei volontari dell’Associazione dai loro eventuali ruoli politici. Garanzia di uno spazio consono all’interno del cortile comunale per la sosta del “forno a legna” messo da sempre a disposizione gratuita degli esercizi commerciali e delle Associazioni del paese in occasione di eventi.

Il Comitato si compone del seguente Comitato Esecutivo: Presidente: Simone Giacometti, Vicepresidente: Catterina Gresino, Tesoriere: Luca Salerno Segretaria: Eleonora Gallozza, Consiglieri: Manuel Brillante, Laura Buffoli, Pino Chianese, Gianni Milano, Enrico Pomatto. Il gruppo dei Promotori del Comitato è costituito ad oggi da circa 455 persone.”

 

[su_slider source=”media: 144690,132564,139264″ limit=”100″ width=”1600″ height=”220″ title=”no” pages=”no” autoplay=”3000″]

[rev_slider alias=”urb”]

Leggi anche...