FIANO – Circa cinquecento podisti ai nastri di partenza per la “Fiano Run” organizzata dalla Pro Loco. La terza edizione della corsa non competitiva si è tenuta domenica 22 aprile. I podisti sono partiti da piazza Ottavio Borla.

Al percorso di 7 chilometri hanno partecipato corridori ma anche gente comune, accomunati dall’intento di fare solidarietà. Ha dichiarato il Presidente dell’Associazione Turistica Pro Loco Alessandra Grubich: “Sono stati raccolti 1.360 euro per la fondazione Faro di Lanzo. Le adesioni sono state numerose, considerando che siamo giunti alla terza edizione dell’iniziativa. Ringraziamo il Comune per il supporto, gli sponsor e tutte le persone intervenute alla giornata”.

ilbere
coferbanner

A ricevere il ricavato dell’iniziativa è stata la dottoressa Silvana Sabbaa della Faro che ha dichiarato: “È un grande onore essere presenti a Fiano per il secondo anno consecutivo. L’obiettivo è raccogliere fondi per le famiglie fragili che affrontano una malattia oncologica. Sapere che giornate di gioia come questa servono per aiutare chi è stato meno favorito dalla vita vuol dire portarsi qualcosa in più a casa a conclusione della manifestazione”.

Ha aggiunto il sindaco Luca Casale: “ Per i fianesi è motivo d’orgoglio vedere tanta gente presente alla “Fiano Run”. Dedicata a Luca Federighi, un amico mancato qualche anno fa, ma che portiamo ancora nel cuore. Mi sono emozionato a vedere il colpo d’occhio che ci ha regalato piazza Borla”. Il gruppo di Protezione Civile “Il Grifo” ha garantito il servizio d’ordine, vigilando sulla sicurezza degli iscritti. Il primo a tagliare il traguardo è stato Alessandro Cerva, atleta della Libertas Forno, da qualche anno residente a Fiano. Il primo bambino classificato è stato, invece, Matteo Fioccardi. I piccoli sono stati premiati dalla Gubrich con l’attestato e un dolce omaggio. I volontari dell’associazione turistica, invece, hanno preparato bevande calde per tutti.

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg
growupprimavera

GUARDA IL VIDEO

GUARDA LE FOTO

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.