FAVRIA – Un bel lavoro sinergico tra il gruppo di opposizione, Per Favria Manfredi, e il gruppo di maggioranza, Vivere Favria, in occasione della Giornata Mondiale della Terra 2018.

L’evento, che si è tenuto ieri, domenica 22 aprile al Parco Bonaudo di Favria, ha ottenuto il patrocinio di Earth Day Italia.

ilbere
coferbanner

In questo modo Favria è stata ufficialmente inserita nella campagna #iocitengo che racchiude tutte le manifestazioni ed iniziative promosse da Earth Day Italia. Favria si è pregiato inoltre di partecipare idealmente e in modo ufficiale al Villaggio per la Terra (#VillaggioPerlaTerra), che Earth Day Italia organizza ogni anno a Roma in occasione della Giornata Mondiale della Terra, nonché all’evento internazionale #EarthDay2018.

“Ringraziamo il gruppo Vivere Favria – scrive Per Favria Manfredi sui social – per aver accolto la nostra proposta, circa l’organizzazione della giornata, ed per aver avviato un tavolo di lavoro congiunto, nella piena ottica di una fattiva e più volte da noi auspicata collaborazione… La giornata è stata la dimostrazione del fatto che quando tutte le forze si mettono insieme per il bene di tutti e del paese, il risultato non può che essere vincente!!!”

 

 

“Un plauso a tutti i bambini partecipanti al concorso di disegni e a quelli andati a podio, perché la qualità era veramente elevata… In poco tempo sono stati prodotti elaborati grafici molto interessanti, che hanno ben rappresentato lo spirito della Giornata!! Il disegno primo classificato si pregerà di essere il logo ufficiale della Giornata Mondiale della Terra che si terrà a Favria nel 2019!!!”

“La giornata – prosegue – ha inoltre arricchito il Parco Bonaudo, motivo di orgoglio per tutti i Favriesi, con un segno tangibile e duraturo nel tempo, ovvero tre arbusti chiamati “alberi della nebbia”. Vi invitiamo nelle prossime settimane e mesi a tornare nel nostro Parco per seguire le fasi fenologiche dei tre arbusti, nonché di tutte le altre piante ospitate nel Parco!!! Un inno alla vita quello di ieri, che i bambini hanno anche toccato con mano piantando dei semi di glicine in vasetti portati da casa… Un inno alla terra, alla sostenibilità e al rapporto tra uomo e ambiente, attraverso le attività sportive all’aperto, il Pic-nic all’aria aperta, i giochi della terra e di un tempo e il giro botanico tra le piante ornamentali del Parco… Un inno – conclude – ad una delle tante eccellenze favriesi che devono necessariamente essere valorizzate… Un inno a Favria!!”

gymtonic
Allianz 2 modifica jpeg
growupprimavera

FOTO DI “PER FAVRIA MANFREDI” E GIORGIO CORTESE

GUARDA LE FOTO

Tritapepe
Pandolfini
primocontattolungonuovapertura

LASCIA UN COMMENTO

Please enter your comment!
Please enter your name here